Tempo libero
Garda

"Salò eventi: la magnifica città", presentato il ricchissimo programma targato 2022

Un programma pensato nell'ottica della destagionalizzazione dell'offerta.

"Salò eventi: la magnifica città", presentato il ricchissimo programma targato 2022
Tempo libero Garda, 06 Maggio 2022 ore 16:35

Si è tenuta questa mattina (venerdì 6 maggio) nella splendida cornice di Sala dei Provveditori la conferenza stampa di presentazione degli eventi in calendario per l'anno 2022 dal titolo: Salò eventi: la magnifica città. 

Un nuovo inizio

Dopo due anni difficili dovuti alle limitazioni che il Covid ha portato con se, la città di Salò è più pronta che mai a ripartire con rinnovata carica e mai davvero sopito entusiasmo. A testimoniarlo il ricchissimo calendario di eventi di vario genere che accompagneranno turisti, salodiani e abitanti dei comuni limitrofi sino alla fine del 2022, in un'ottica che punta sempre di più sulla destagionalizzazione dell'offerta. Ad intervenire nel corso della mattinata sono stati il primo cittadino Gianpiero Cipani, il presidente della Pro Loco Nicola Tranquilli, il direttore artistico dell'Estate Musicale del Garda Roberto Codazzi e il presidente del Mu.Sa (Museo di Salò) Alberto Pelizzari. Presente anche il presidente della biblioteca Alessandro Tonacci.

Golfo di Salò

 

"Quest’anno Salò si presenta con una serie veramente di grandi eventi culturali e spettacolari di straordinaria importanza. Qualche giorno fa abbiamo presentato la Tappa del Giro d’Italia e il percorso delle 1000 Miglia che verrà ripetuto dopo lo straordinario successo dello scorso anno - ha dichiarato il sindaco -  É quindi un cartellone ricchissimo che vuole  rappresentare un nuovo inizio e un sicuro ritorno alla normalità. L’Amministrazione comunale, la Pro Loco, il MuSa, la biblioteca, l’assessorato allo Sport, l’assessorato alla Cultura e l’assessorato al Turismo hanno veramente profuso uno sforzo eccezionale. Devo dire che sono loro i protagonisti di questa operazione promozionale davvero straordinaria. Gli assessorati alla Cultura, al Turismo e allo Sport e gli uffici che li supportano in primis, a questi vanno assolutamente i miei ringraziamenti e insieme a loro alla biblioteca per il programma già messo in atto e che già da tempo sta svolgendosi al suo interno, molto interessante e che ha veramente trasformato una biblioteca in quello che noi volevamo si trasformasse, il Salo’tto della Cultura della Città di Salò. Un particolare ringraziamento al presidente Alessandro Tonacci e a tutto il suo staff. Un grazie particolare all’assessorato allo Sport che si è superato portando a casa questi due eventi di importanza internazionale (Giro d'Italia e 1000 Miglia ndr). La Pro Loco ha collaborato e lavorato con le istituzioni con una volontà precisa: cercare con queste manifestazioni di sempre più destagionalizzare la nostra offerta turistica e rendere sempre più spettacolare per gli ospiti il nostro territorio. All’assessorato al Turismo inoltre,  che ha riportato alla ribalta l’Estate Musicale del Garda con tre concerti di livello internazionale, voglio rivolgere un particolare e sentito ringraziamento".

Mu.Sa, museo di Salò

L'articolo completo nel numero di GardaWeek/MontichiariWeek in edicola da venerdì 13 maggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie