Festival Suoni e Sapori del Garda

"Paesaggi notturni sull'acqua" con Elena Piva a Gardone Riviera

Un recital di arpa sola nella cornice della Chiesa Evangelica Luterana.

"Paesaggi notturni sull'acqua" con Elena Piva a Gardone Riviera
Tempo libero Garda, 25 Agosto 2021 ore 14:43

Nono imperdibile appuntamento con il Festival Suoni e Sapori del Garda in programma venerdì 27 agosto alle ore 21.15 nella Chiesa Evangelica Luterana a Gardone Riviera, protagonista del concerto sarà Elena Piva con recital per arpa sola.

Elena Piva lo studio e la passione per la musica

Elena Piva si diploma in Arpa presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze nel 1992 con il massimo dei voti e la lode e si perfeziona in seguito con docenti di fama internazionale. Nel 2000 ottiene il posto di Prima Arpa presso l’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi”, ruolo che occupa tutt’oggi. Numerose le Tournée e le collaborazioni con importanti Enti Lirici tra i quali Orchestra Filarmonica e Orchestra del Teatro “La Scala” e Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia, sotto la direzione di importanti direttori tra i quali R. Chailly, D. Barenboim, F. Luisi, G. Pretre. Ha eseguito come solista, in diverse occasioni, il Concerto di Mozart per arpa, flauto e orchestra con formazioni quali “I Solisti Veneti” e l’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi”. Con quest’ultima ha eseguito i concerti di Gliere, Haydn, Boieldieu, Rodrigo e Skerjanc e ha anche inciso per la Decca  il concerto di N. Rota per arpa e orchestra e, dello stesso autore, “Sarabanda e Toccata” e “Il Padrino” per Arpa sola. Intensa anche l’attività in formazioni da camera, dal duo (con flauto, oboe, violino, corno, soprano, duo d’arpe) al settimino.

Il programma

 

Alphonse Hasselmans (1845-1912):             La Source op. 44, Nocturne op.43

Luigi Maurizio Tedeschi (1867-1944):            Presso il mulino, Improvviso

Michail Glinka (1804-1857):                           Nocturne for Harp

Albert Zabel (1834-1910):                            Murmure de la cascade op.29

Claude Debussy (1862-1918):                      Clair de lune

Marcel Grandjany (1891-1975):                    The Colorado Trail op.28

Wilhelm Posse (1825-1926):                         Variations Carnival of Venice

 

Festival Suoni e Sapori del Garda

Il Festival propone un circuito di spettacoli ad ingresso libero inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento dei Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. La direzione artistica è affidata al maestro Serafino Tedesi coadiuvato dalla sua associazione culturale Infonote; l’intento è quello di riuscire a coinvolgere sempre più comuni, anche delle province limitrofe. I comuni che fanno parte dell’edizione 2021 sono: Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Gardone Riviera, Lonato del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale e Toscolano Maderno. La Comunità del Garda sovrintende al coordinamento istituzionale e amministrativo.

Info utili

L'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0365 290411 o inviando una mail a info@lagodigarda.it.

 

Necrologie