Tener-a-mente

La Rappresentante di Lista protagonista al Vittoriale degli Italiani

Terzo appuntamento della sezione Indiecativamente organizzata in collaborazione con Latteria Molloy.

La Rappresentante di Lista protagonista al Vittoriale degli Italiani
Tempo libero Garda, 09 Luglio 2021 ore 14:50

Terzo appuntamento per la rassegna Indiecativamente con La Rappresenta di Lista, questa sera (venerdì 9 luglio) sul palco vista lago del Vittoriale degli Italiani, a poche settimane dall’acclamata esibizione al Festival di Sanremo con Amare, dal successo in radio e dalla pubblicazione di My Mamma.

Un successo conquistato sul campo

Attivi dal 2011, La Rappresentante di Lista (LRDL)  (Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina)  si sono conquistati, anno dopo anno, disco dopo disco, il meritato successo degli ultimi tempi, frutto di una lunga carriera artistica e di un innato talento. Pubblicato a marzo su etichetta Woodworm, My Mamma ridefinisce la libertà di manovra del pop. Del resto quella de LRDL è da sempre una scrittura fortemente visionaria, una sintesi tra cantautorato e sonorità elettroniche. Il gruppo prende in prestito dai dibattiti sull’identità sessuale il termine queer (strambo, oltre il genere, trasversale) definendosi una queer pop band.

L'incontro

Veronica e Dario si conoscono a Milano nel 2010 durante l’allestimento di uno spettacolo teatrale. Poco dopo si trasferiscono a Palermo per unirsi ad un gruppo di artisti che, sotto la spinta della protesta del Teatro Valle di Roma, aveva riaperto il Teatro Garibaldi. Durante l’occupazione conoscono esponenti della scena musicale siciliana, tra cui Roberto Cammarata.

Prestigiosi premi e riconoscimenti

Grazie anche alla collaborazione con questi musicisti nasce il primo album de LRDL, (Per La) Via di Casa pubblicato da Garrincha Dischi nel 2014 e candidato alle Targhe Tenco come miglior disco d’esordio. Durante il tour del primo disco, Veronica e Dario cominciano a scrivere il secondo, Bu Bu Sad, pubblicato a fine 2015. Nel frattempo il duo originario diventa un gruppo, con l’aggiunta del trombettista Enrico Lupi, della percussionista Marta Cannuscio e di Erika Lucchesi al sax, la sorella di Veronica. Nello stesso anno LRDL partecipa a Sanremo Giovani con il singolo Apriti Cielo!, candidandosi tra i sessanta finalisti. Nel 2017 esce Bu Bu Sad Live e LRDL suona anche al di fuori dei confini nazionali. Dopo oltre duecento concerti, il gruppo porta in scena Bu Bu Suite, riscrittura per ensemble di musica da camera del loro repertorio, con la collaborazione del maestro e compositore Francesco Leineri.

Una costante ascesa

Con l’ingresso di Roberto Calabrese alla batteria la band si sposta a Milano dove, con Fabio Gargiulo alla produzione, nasce Go Go Diva, il terzo album pubblicato da Woodworm nel 2018, a cui fa seguito un lungo tour che riconferma LRDL tra le realtà più trasversali e interessanti del panorama musicale contemporaneo. A maggio 2019 il gruppo si esibisce al Concertone del Primo Maggio a Roma e, a febbraio 2020, sale sul palco dell’Ariston di Sanremo al fianco di Rancore e Dardust ( che si esibirà sul palco del Festival Tener-a-mente venerdì 16 luglio) nella serata dei duetti, esibendosi con il brano Luce di Elisa.

 

Necrologie