Tempo libero
Musica

"Imagine" in scena il penultimo concerto del Festival Suoni e Sapori del Garda

Grandi nomi protagonisti del concerto

"Imagine" in scena il penultimo concerto del Festival Suoni e Sapori del Garda
Tempo libero Garda, 09 Dicembre 2022 ore 09:07

Penultimo appuntamento del Festival Suoni e Sapori del Garda, martedì 13 dicembre alle 17 a Malcesine (sulla sponda veronese del lago di Garda).

I protagonisti

Ad ospitare il penultimo concerto del Festival Suoni e Sapori del Garda saranno i locali di Palazzo dei Capitani (Via Capitanato, 4). Sul palco ci saranno Roberta Montanari (voce), Serafino Tedesi e Paolo Costanzo (violini), Matteo del Soldà (viola), Andrea Anzalone (violoncello), Federico Malaman (basso), Ricky Quagliato (batteria) e Max Repetti (pianoforte).

Roberta Montanari, una delle più apprezzate vocalist italiane, ha collaborato tra i vari con Eros Ramazzotti, Gianna Nannini, Cesare Cremonini e da diversi anni è la vocalist di Elisa.

Federico Malaman, bassista virtuoso tra i più acclamati a livello internazionale, ha collaborato nel suo percorso con numerosi artisti tra i quali, Elio e le storie tese, Giorgia, George Benson, Al Jarreu, Zucchero, Lucio Dalla, Claudio Baglioni, Renato Zero e tanti altri.

Ricky Quagliato, batterista arrangiatore e produttore, ha collaborato in numerose trasmissioni televisive e con numerosi artisti, Zucchero, Eros Ramazzotti, Blue, Anastacia, Adriano Celentano….

Max Repetti, pianista di formazione classica, è stato tastierista della band del cantante-attore spagnolo Sergio Muniz e dal 2013 al 2016 ha collaborato come arrangiatore e pianista con il cantante inglese Greg Lake, leader dei King Crimson ed Emerson Lake & Palmer.

Archimia String Quartet, quartetto d’archi tra i più versatili e apprezzati nel panorama musicale degli ultimi anni, si sono esibiti in diverse città tra le quali: Madrid, Berlino, Londra, Zurigo, Belgrado, Bruxelles, Bratislava, Brighton, Vienna, Washington. Tra le numerose collaborazioni citiamo Eros Ramazzotti, Zucchero, Pooh, Gino Vannelli, Malika Ayane, Elisa; si sono esibiti per più di venti volte al prestigioso Blue Note di Milano.

"Imagine" per Festival Suoni e Sapori del Garda

Imagine è un percorso musicale in cui si parla, attraverso le canzoni, di emozioni, di connessioni e di sogni. Negli ultimi anni siamo stati costretti ad immaginare una vita che non potevamo vivere per via del Covid e dei protocolli, spesso poi ci si è resi conto che la vita che sognavamo era semplicemente la vita che avevamo. Questo dovrebbe far riflettere e insegnare che troppo facilmente diamo per scontate quelle cose che ci sembrano banali e normali ma che invece sono quelle veramente importanti, come gli affetti, la socialità, la cultura, lo sport, il poter viaggiare e assecondare le proprie passioni, qualsiasi esse siano.

La musica manda sempre dei messaggi, è un veicolo di comunicazione universale che in modo leggero e inaspettato regala emozioni e riflessioni, anche noi abbiamo deciso di presentare con un pizzico di spensieratezza un programma di grande spessore musicale e dai profondi contenuti. In questo percorso si troveranno le musiche dei Beatles, John Lennon, Rolling Stones, U2, Bob Dylan e tanti altri.

Festival Suoni e Sapori del Garda

Il Festival Suoni e Sapori del Garda propone un circuito di spettacoli ad ingresso libero inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento dei Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. La direzione artistica è affidata al maestro Serafino Tedesi coadiuvato dalla sua associazione culturale Infonote; l’intento è quello di riuscire a coinvolgere sempre più comuni, anche delle province limitrofe. I comuni che fanno parte dell’edizione 2022 sono: Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Gardone Riviera, Lonato del Garda, Malcesine, Nago Torbole, Riva del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale e Toscolano Maderno. La Comunità del Garda sovrintende al coordinamento istituzionale e amministrativo.

In evidenza uno scatto che ritrae il maestro Serafino Tedesi

Seguici sui nostri canali
Necrologie