Tempo libero
Musica

Gemini Blue, il duo gardesano presenta "Bullshit Song"

Si tratta del secondo singolo a poco più di un mese da "Alternatives".

Gemini Blue, il duo gardesano presenta "Bullshit Song"
Tempo libero Garda, 25 Novembre 2022 ore 11:17

I Gemini Blue presentano il loro secondo singolo.

Secondo singolo a poco più di un mese da "Alternatives"

'Bullshit Song', il secondo singolo tratto dal disco in arrivo nei prossimi mesi, un brano che nasce da un freestyle per poi evolversi in un mix di generi e culture che spaziano dal blues al rock fino ad accenni hip-hop. 'Bullshit Song' arriva a poco più di un mese da 'Alternatives' – il primo singolo pubblicato dopo la loro eliminazione ai bootcamp di X Factor 2022 – ed è un catartico 'dito medio' ad una situazione sentimentale in stallo. L'approccio leggero e volutamente superficiale con cui Gemini Blue trattano l'argomento in realtà cela un vero e proprio invito a togliersi di dosso un enorme peso, senza mezze misure e senza preoccuparsi delle conseguenze.

Gemini Blue, qual è la direzione artistica

Dopo aver suscitato unanimi consensi alla loro partecipazione a X Factor 2022, Gemini Blue si stanno dedicando alla scrittura e alla registrazione dei brani che compongono il disco di debutto in arrivo nei prossimi mesi. Con la produzione e la registrazione di Paolo Blodio Fappani, 'Alternatives' e 'Bullshit Song' lasciano intravedere la direzione artistica del duo che, nonostante la giovane età, ha una cultura musicale che spazia dall'afrobeat al modern blues. Tra sperimentazione ed improvvisazione, Gemini Blue conquistano anche grazie alla loro presenza scenica. Molti dei loro brani sono frutto di session di studio guidate dal fluire spontaneo delle note.

I protagonisti

Duo originario del lago di Garda, i Gemini Blue nascono nell'estate 2020 da Osasmuede Aigbe e Giacomo Sansoni. Le radici musicali del progetto affondano nell'ampia palude del blues, da Junior Kimbrough agli All Them Witches passando per The Black Keys, fino ad abbracciare sonorità funk, psichedeliche, hip hop ed etnico tribali della scena musicale subsahariana, in un mix in cui le ambientazioni mistiche e introspettive, l’improvvisazione e l’estro strumentale sono al servizio di una produzione song oriented. I loro brani nascono soprattutto dalla sperimentazione e dall'improvvisazione. Nel 2021 pubblicano in digitale i primi singoli, 'The Mountain' e 'If You Change Your Mind'.

L'esperienza a X Factor

In occasione delle preselezioni per X Factor, Gemini Blue citano, tra le varie influenze, quelle più etniche e tradizionali africane, incuriosendo gli autori che chiedono alla band di suonare qualcosa di diverso da quanto avevano preparato per le audizioni. La versione afrobeat improvvisata del classico di Jimi Hendrix'Hey Joe', conquista al primo ascolto, tanto che gli autori chiedono a Gemini Blue di presentarsi ai giudici con quel brano, che conquista la giuria ed il pubblico. Ai successivi bootcamp il duo si presenta con 'No Church In The Wild' di Kayne West, raccogliendo ovunque commenti positivi nonostante la loro eliminazione.

In evidenza uno scatto di Daniele di Chiara.

Seguici sui nostri canali
Necrologie