BENESSERE

"I nove giorni della consapevolezza": il festival bresciano per migliorare alimentazione e salute

Per stare bene occorre essere protagonisti del proprio tempo ed effettuare scelte etiche nel quotidiano. Questo il messaggio degli organizzatori della kermesse.

"I nove giorni della consapevolezza": il festival bresciano per migliorare alimentazione e salute
Fiere e manifestazioni Brescia, 11 Settembre 2021 ore 09:13

Programmata per svolgersi in presenza in città, a Brescia, per ragioni organizzative partirà oggi sabato 11 settembre, ma online.

"I nove giorni della consapevolezza": il festival bresciano per migliorare alimentazione e salute

Si sarebbe dovuto tenere dal vivo a Brescia, ma così non sarà.
Il “Festival della consapevolezza” ha così cambiato nome e format, trasformandosi ne "I nove giorni della consapevolezza".

Un maxi evento online per parlare di evoluzione psicofisica, emotiva e spirituale in cui si parlerà di economia circolare, meditazione, educazione e alimentazione.
Oggi sabato 11, quindi, l'apertura delle attività che andranno avanti fino al 19 settembre.
A coordinare gli incontri il comitato tutto bresciano composto dal direttore artistico Luca NicoliniSimona Vinati e Anita Merigo.

Il calendario

Davvero tanti gli incontri virtuali in calendario e numerose le tematiche che verranno trattate, riguardanti sia il benessere della persona sia dell’ambiente.
“Occorre abbandonare la tendenza alla de-responsabilizzazione che ormai è entrata nel modo di fare comune – ha spiegato Nicolini - Non è più tempo di delegare”.
Ecco che durante i seminari, i workshop e le varie presentazioni verrà spiegato concretamente come si può fare nel proprio quotidiano per la salute dell’individuo nella sua totalità e del pianeta.
Alcuni esempi?
Preferendo il riuso e il riciclo creativo.
Non solo.
La nove giorni porrà l’accento sui temi dell’autoproduzione, e dell’educazione di grandi e piccoli a una vita consapevole.

La fiera virtuale avrà come obiettivo, quindi, quello di rimarcare l’importanza di ritrovare il significato più puro nonché l’essenza del benessere.
Dall’11 al 19 settembre, perciò, le attività interesseranno bambini, adulti e anziani.
Una vasta platea a cui si rivolgeranno i professionisti coinvolti, da naturopati ad autori e da arteterapeuti a insegnanti di yoga.

Dal vivo

È già stato ufficializzato l’annuncio per cui il festival in presenza si terrà nel 2022, in primavera, dove avverrà in un clima di scambio, inclusione e curiosità.

Durante questa prima edizione virtuale sarà possibile partecipare contribuendo agli incontri in diretta acquistando un biglietto dal valore simbolico di alcuni euro.
In questa cornice si susseguiranno conferenze in vari settori, meditazioni guidate, presentazioni di varie discipline e di scuole, micro eventi e tanti altri progetti.

Per saperne di più: https://consapevolmente.space/

 

Necrologie