Montichiari

Il Maggio Monteclarense parte col botto nel Castello Bonoris

Taglio del nastro sul ponte levatoio del maniero voluto dal Conte Gaetano Bonoris

Il Maggio Monteclarense parte col botto nel Castello Bonoris
Eventi Montichiari, 09 Maggio 2021 ore 16:10

Centinaia di visitatori a Montichiari per una rievocazione ambientata nel Medioevo

Il Maggio Monteclarense parte col botto

Voluto dall'assessorato alla Cultura e organizzato dalla Pro Loco Città di Montichiari il Maggio Monteclarense vive oggi la prima giornata di eventi in attesa della festività del Patrono San Pancrazio. Il sindaco Marco Togni che ha lasciato la fascia tricolore al vice sindaco e assessore alla Cultura Angela Franzoni per il taglio del nastro, l'assessore Graziano Bonometti e il consigliere regionale Claudia Carzeri hanno dato il via al mese più importante dell'anno per la comunità monteclarense, un mese che, complice la ricorrenza del santo patrono, è diventato periodo di grandi eventi nel corso degli anni. Purtroppo la pandemia limita le iniziative ma in Castello oggi tantissimi gruppi di visitatori hanno colto l'occasione per vivere il parco del maniero reso ancor più affascinante da una serie di rappresentazioni con rievocatori medioevali che attirano l'attenzione di grandi e piccini. Sono 120 le persone coinvolte, artisti e volontari addetti alla sicurezza, uno sforzo organizzativo notevole, per un evento organizzato in pochissimo tempo e che comunque sta già archiviando una prima giornata di notevole successo con grande soddisfazione di tutti i volontari della Pro Loco Città di Montichiari (in particolare del presidente Paolo Chiarini e del consigliere Silvia Gavezzotti) e del direttore artistico Manuela Danieli.

Necrologie