Tempo libero
62esima edizione

Estate Musicale del Garda, al via con Alessio Boni e Alessandro Quarta

Si comincia alle 21.30 nel Duomo di Salò.

Estate Musicale del Garda, al via con Alessio Boni e Alessandro Quarta
Tempo libero Garda, 17 Luglio 2021 ore 16:00

La 62esima edizione dell'Estate Musicale del Garda Gasparo da Salò prenderà il via questa sera (sabato 17 luglio) alle 21.30. A causa delle avverse condizioni meteo, il Comune fanno ha avvisato che il concerto si terrà all'interno del Duomo di Salò e non nella piazza antistante, come previsto in origine.

Serata di eccellenze

Organizzata dal comune di Salò insieme alla Pro Loco presieduta da Nicola Tranquilli e sotto la direzione artistica di Roberto Codazzi, torna dopo un anno di stop a causa della pandemia. Il primo dei due appuntamenti in programma vedrà come protagonisti l'attore Alessio Boni, il violinista Alessandro Quarta Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo per la musica insieme all'Artem Strings Quintet. 

Estate Musicale del Garda
L'attore Alessio Boni

Le parole di Alessandro Quarta

"Mi è sempre piaciuto un programma di un concerto con alcuni tempi e non con l'opera intera, che sia un concerto o una sonata - ha dichiarato Quarta - Molti anni fa andava di moda il repertorio stile Compilation e vorrei riportare in vita oggi questo mood che piace tantissimo al musicista quanto al pubblico. Come prima assoluta cosa c'è di meglio di Salò? Quando Roberto Codazzi mi propose un concerto gli risposi subito che avevo una bellissima idea, della Bellezza assoluta della Musica e delle Parole, proponendogli il più grande attore italiano di teatro e cinema Alessio Boni che, oltre ad essere un grande amico, gode di una mia immensa stima professionale. Ringrazio Roberto Codazzi, il Comune di Salò, il sindaco Giampiero Cipani, l'Amministrazione e la Parrocchia del Duomo per volermi, ancora una volta con la mia musica, nella splendida città e nella meravigliosa Piazza del Duomo di Salò."

La grande bellezza

"Il 2020 è stato un anno di riflessione - ha aggiunto Codazzi - Dal 1958 ad oggi Salò ha rinunciato solo due volte all’Estate Musicale del Garda, una delle quali a causa del Covid. Se dovessi dare un titolo ideale a questa edizione sarebbe 'La grande bellezza' perché di ciò parleranno i 21 testi letterari e poetici scelti da Boni così come quelli musicali scelti da Quarta"

Necrologie