Tempo libero
Da segnare sul calendario

Aspettando Librixia 2022, attesa per la presentazione di "Canto per Europa"

L'appuntamento è per mercoledì 8 giugno nel Salone Vanvitelliano di palazzo Loggia.

Aspettando Librixia 2022, attesa per la presentazione di "Canto per Europa"
Tempo libero Brescia, 06 Giugno 2022 ore 15:49

Librixia - Fiera del libro di Brescia, evento realizzato da Ancos Confartigianato Imprese Brescia e Comune di Brescia, propone l’incontro “Aspettando Librixia 2022” per mercoledì 8 giugno, alle 18, nel Salone Vanvitelliano di palazzo Loggia e la presentazione del libro di Paolo Rumiz “Canto per Europa” edito da Feltrinelli. Dopo i saluti del Vice Direttore Generale Vicario Alessandro Comini di BCC Agrobresciano, l’Autore dialogherà con il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono.

A ingresso gratuito

L’evento è realizzato con Bcc Agrobresciano, che sarà main sponsor per l’8° anno consecutivo della manifestazione. L’incontro è a ingresso gratuito: è consigliata la prenotazione tramite il sito www.librixia.eu ma sarà comunque possibile accedere liberamente alla sala anche senza. Resta richiesto comunque l’uso della mascherina all’interno della sala per tutta la durata dell’incontro. Paolo Rumiz è scrittore e giornalista triestino, inviato speciale del «Piccolo» di Trieste ed editorialista de «La Repubblica». Esperto del tema delle Heimat e delle identità in Italia e in Europa, dal 1986 segue gli eventi dell’area balcanico-danubiana. Nel 2001 invece segue, prima da Islamabad e poi da Kabul, l'attacco statunitense all'Afghanistan. Vince il premio Hemingway nel 1993 per i suoi servizi dalla Bosnia e il premio Max David nel 1994 come migliore inviato italiano dell’anno. Ha pubblicato, tra l’altro, Danubio. Storie di una nuova Europa (1990), Vento di terra (1994), Maschere per un massacro (1996), La linea dei mirtilli (1993), La secessione leggera (2001), È Oriente (2003), Gerusalemme perduta (2005), La leggenda dei monti naviganti (2007), Annibale. Un viaggio (2008), L'italia in seconda classe, con i disegni di Altan e una Premessa del misterioso 740 (2009), La cotogna di Istanbul (2010), Il bene ostinato (2011), A piedi (2012), Trans Europa Express (2012), Morimondo (2013), Maledetta Cina (2012), Il cappottone di Antonio Pitacco (2012), Come cavalli che dormoni in piedi Ambra sulla corrente (2014), Appia (2016), Dal libro dell'esodo (con Cécile Kyenge), Il filo infinito (2019), Il veliero sul tetto (2020). Canto per Europa è il suo ultimo libri. Un poema che ricorda le sonorità de La cotogna di Istanbul, ma al tempo stesso, nel richiamare il mito della fondazione del nostro continente, si interroga sulle sue origini, sui suoi valori, sui suoi strappi e sulle sue lacerazioni: in un dittico ideale con Il filo infinito.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie