Suoni e Sapori del Garda

Archimia String Quartet & Matteo Becucci a San Felice del Benaco

Uniti per celebrare in musica David Bowie, uno dei più grandi artisti della seconda metà del '900.

Archimia String Quartet & Matteo Becucci a San Felice del Benaco
Tempo libero Garda, 14 Luglio 2021 ore 14:58

Quinto appuntamento per il Festival Suoni e Sapori del Garda, venerdì 16 luglio alle 21.15 in piazzetta a Cisano, frazione di San Felice del Benaco, protagonisti gli Archimia string quartet & Matteo Becucci.

 

Archimia string quartet: le collaborazioni

Dalla stagione 2002-2003 con Teresa Pomodoro ed il suo Teatro No'hma di Milano allestendo spettacoli con musiche originali composte dal quartetto; dal 2005 hanno collaborato con l’artista sudafricano William Kentridge nel suo spettacolo Journey to the moon come quartetto per l’ Europa, poi allargato anche agli Usa; con il cantante Italo-Canadese Gino Vannelli, Malika Ayane, Elisa, Red Canzian, Pooh.

Il critico musicale Mario Luzzato Fegiz ha dedicato loro un’intervista sul Corriere della Sera nazionale a pagina intera e li ha ospitati all’interno del suo programma su Rai Radio 2  Fegiz Files; nel 2009 vengono invitati a Pisa ad inaugurare il prestigioso Festival Anima Mundi- Musica sotto la Torre, presieduto dal Maestro Gardiner.

Nel mese di luglio 2014 a Massa Carrara vengono premiati con il prestigioso Premio Lunezia, nella stessa serata sul palco vengono premiati Elisa, Mario Biondi, i Matia Bazar e Max Pezzali. Al loro attivo hanno due album, Tacchino Latino e No limits string quartet 

Il quartetto si è esibito in diverse importanti città tra le quali: Milano,Bologna,Firenze,Napoli,Verona,Venezia,Roma,Zurigo,Lugano,Belgrado,Bratislava,Berlino,Madrid,Vienna,Londra,Brighton,Vienna,Washington, inoltre si sono esibiti parecchie volte sul palco del prestigioso Blue Note di Milano.

 

Matteo Becucci, trionfatore di X Factor 2009

Nel 1990 a 20 anni avviene il debutto live, con esibizioni nei locali nella provincia di Livorno, accompagnato da Riccardo Torri e Claudio Fabiani. Tre anni dopo entra nella band Rien à faire, scioltasi nel 1995. Tra il 1994 e il 1995 apre alcuni concerti di Sergio Caputo. Nel 2008 viene selezionato da Morgan per partecipare alla seconda edizione di X Factor; durante la finale interpreta il singolo Impossibile, il 19 aprile 2009 viene proclamato vincitore di XFactor, suo "padrino" d'eccezione per la finalissima è Riccardo Cocciante, con il quale duetta in Margherita.

Veste i panni di Giuda nel musical Jesus Christ Superstar e nel 2011 viene pubblicato l'album Matteo Becucci, preceduto dal singolo La cucina giapponese e seguito da Fare a meno di te (canzone composta musica e testo a quattro mani da Matteo Becucci e Luca Chiaravalli). Il 12 maggio 2012 viene pubblicato il singolo Era di maggio e il 19 aprile 2013 esce con il singolo Fammi dormire, pubblicato dalla Klasse Uno. Dal 2018 è vocal coach nella trasmissione condotta da Carlo Conti su Rai 1 Tale e quale show

 

Omaggio a David Bowie

Bows & Bowie è un progetto degli Archimia string quartet & Matteo Becucci, nel quale si rende omaggio ad uno dei più grandi artisti della seconda metà del 1900, David Bowie. Definire Bowie un cantante o un autore sarebbe riduttivo, nella sua vita infatti si è interessato ad ogni forma d’arte, oltre alla musica è stato particolarmente produttivo anche nella pittura e nel cinema, recitando con registi quali Martin Scorsese, David Lynch e Christopher Nolan per citarne alcuni. È considerato un precursore negli stili musicali e ha sicuramente influenzato la musica di interi decenni. Gli arrangiamenti originali degli Archimia e la voce di Becucci rendono lo spettacolo molto “morbido e raccolto”, quasi un  format teatrale o di musica cameristica lasciandone però la forte connotazione “pop”, in cui si cerca di trovare la parte “intima” dei capolavori musicali di David Bowie.

Festival Suoni e Sapori del Garda

Il Festival propone un circuito di spettacoli ad ingresso libero inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento dei Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. La direzione artistica è affidata al maestro Serafino Tedesi coadiuvato dalla sua associazione culturale Infonote; l’intento è quello di riuscire a coinvolgere sempre più comuni, anche delle province limitrofe. I comuni che fanno parte dell’edizione 2021 sono: Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Gardone Riviera, Lonato del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale e Toscolano Maderno. La Comunità del Garda sovrintende al coordinamento istituzionale e amministrativo.

Info utili

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al numero 0365/290411 o via mail a info@lagodigarda.it. I posti non sono assegnati preventivamente.

 

Necrologie