Tempo libero
Musica

A San Felice del Benaco il primo concerto all'alba nella storia del Festival Suoni e Sapori del Garda

L'appuntamento è sul pontile comunale alle 6.30.

A San Felice del Benaco il primo concerto all'alba nella storia del Festival Suoni e Sapori del Garda
Tempo libero Garda, 29 Giugno 2022 ore 14:44

Domenica 3 luglio alle ore 6.30 del mattino sul Pontile Comunale del Porto di San Felice del Benaco si svolgerà il sesto concerto del Festival Suoni e Sapori del Garda.

Il primo concerto all’alba nella storia del Festival

Protagonista del concerto sarà il quintetto di ottoni Milano Luster Brass, formato da Gioacchino Sabbadini (tromba), Sergio Casesi (tromba), Alfredo Pedretti (corno), Alessandro Castelli (trombone) e Fabio Pagani (tuba). Milano Luster Brass è costituito da musicisti che operano singolarmente con alcune delle più importanti orchestre italiane come l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, Teatro alla Scala, Orchestra Cantelli, Orchestra della Rai, Filarmonica Arturo Toscanini di Parma, nonché con la Brixia Symphony Orchestra, e collaborano con importanti direttori d’orchestra quali Muti, Giulini, Prètre, Sinopoli, Gatti, Ceccato, Chailly. I musicisti del Milano Luster Brass sono docenti di strumento in conservatori e istituti civici e sono costantemente impegnati in master class dedicate al proprio strumento e alla musica di insieme per ottoni.

 

Programma

 

Marc-Antoine Charpentier                  Preludio al Te Deum

Wolfgang Amadeus Mozart                dalle Nozze di Figaro “Voi che sapete che cosa è Amor”

Giuseppe Verdi                                   da Oberto conte di san Bonifacio Sinfonia

da Aida Marcia Trionfale

Franz Lehar                                        Vedova allegra Medley

Aran Kachaturjan                               Danza delle spade

Scott Joplin                                        The Cascades Ragtime

Cole Porter                                         A porter Portrait (arr. Castelli)

Nicola Piovani                                   La vita è bella

Ennio Morricone                                 C’era una volta in America

Traditional                                          Just a closer Walk

 

Festival Suoni e Sapori del Garda

Il Festival propone un circuito di spettacoli ad ingresso libero inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento dei Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. La direzione artistica è affidata al maestro Serafino Tedesi coadiuvato dalla sua associazione culturale Infonote; l’intento è quello di riuscire a coinvolgere sempre più comuni, anche delle province limitrofe. I comuni che fanno parte dell’edizione 2022 sono: Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Gardone Riviera, Lonato del Garda, Malcesine, Nago Torbole, Riva del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale e Toscolano Maderno. La Comunità del Garda sovrintende al coordinamento istituzionale e amministrativo.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie