Una corsa virtuale per beneficenza

La Brescia Art Marathon torna a far correre i runner sparsi ovunque in paesi e città con la #Bamnerverstops.

Una corsa virtuale per beneficenza
Bassa, 25 Giugno 2020 ore 15:54

Una corsa virtuale per beneficenza.

Una corsa virtuale per aiutare gli altri

La Brescia Art Marathon si riprende il suo spazio e torna a far correre i runner sparsi ovunque in paesi e città con la #Bamnerverstops. Ogni runner iscritto potrà parteciparvi donando parte dell’iscrizione all’associazione #AiutiamoBrescia. Ogni atleta avrà 9 giorni di tempo per correre la sua corsa e potrà correre dove vorrà, su un lungomare, costeggiando un fiume, attraversando i parchi cittadini, su strada, in campagna, si potrà correre dall’1 di sabato 4 luglio alla mezzanotte di domenica 12 luglio scegliendo tra maratona individuale o a staffetta di  42 chilometri, mezza maratona di 21 chilometri, oppure 10 chilometri. Sono le tre distanze previste dalla Bam 2020 non svolta. Per partecipare sarà necessario essere muniti di un Gps o utilizzare un’applicazione che consenta di rilevare la distanza percorsa e il tempo impiegato. Al termine della propria corsa l’atleta dovrà fotografare il display del proprio Gps e postarlo agli organizzatori. Nei giorni successivi la fine dell’evento, verranno condivisi le foto e l’elenco dei partecipanti celebrando, attraverso i loro colori e i loro sorrisi, la festa del running firmata Bam. Ogni partecipante riceverà direttamente a casa il pacco gara con la medaglia. Per e-mail riceverà anche il Pdf del numero di pettorale e il diploma di partecipazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia