Un oro e un argento per il Circolo Canottaggio Gruppo Volontari del Garda

Un oro per Antonio Taranto categoria Allievi b1 e un argento per Alberto Caviezel nei Cadetti, buone le prestazioni di Elia Folli e Nicola Speziani.

Un oro e un argento per il Circolo Canottaggio Gruppo Volontari del Garda
Garda, 16 Dicembre 2019 ore 08:23

Un oro e un argento per il Circolo Canottaggio Gruppo Volontari del Garda.

Un oro e un argento al Campionato Italiano

Il Campionato Italiano di remoergometro si è tenuto a San Miniato (Pisa)  nel corso dell’week end. 57 le società che  si sono recate da tutta Italia a San Miniato per i Campionati Italiani Indoor Rowing. Questi ultimi si sono tenuti non solo sulla consueta distanza olimpica dei 2000 metri, ma anche in sprint sui 500 metri e in staffetta 4×500. Complessivamente sono stati 361 gli atleti iscritti alla manifestazione remiera.

Il circolo canottaggio Gruppo Volontari del Garda ha partecipato con 4 atleti ben preparati per questo tipo di competizione, infatti ottimi sono stati i risultati ottenuti:
oro di Antonio Taranto nella categoria «Allievi b1» che si aggiunge al brillante argento di Alberto Caviezel nei «Cadetti», buone le prestazioni di Elia Folli categoria «Allievi C» e di Nicola Speziani categoria «Ragazzi».
«Si chiude così uno splendido anno ricco di soddisfazioni ed emozioni – ha dichiarato Giovanni Monaco atleta Master e allenatore- intenzioni più positive che mai per l’anno 2020 che si spera sia ancora più soddisfacente di questo ormai passato».

TORNA ALLA HOMEPAGE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia