a brescia

Un canestro con il razzismo in Piazza Vittoria

Durante il presidio «Black Lives Matter»

Un canestro con il razzismo in Piazza Vittoria
Brescia, 10 Giugno 2020 ore 10:58

Un canestro contro il razzismo in Piazza Vittoria a Brescia.

E’ accaduto martedì 9 giugno in occasione della manifestazione «Black Lives Matter»: un presidio andato in scena a metà pomeriggio nel centro nevralgico del capoluogo della provincia bresciana. Da qui l’idea, come successo anche negli Stati Uniti nei giorni scorsi, di abbassare la tensione portando un canestro e un pallone da basket al centro del presidio. Ad utilizzare la pallacanestro come forma di dialogo, laddove il dialogo è difficile da raggiungere con altri mezzi. La scritta «black lives matter» sul canestro portato da Khadim Fall, cestista bresciano e noto anche a Desenzano dove è da tre anni che vince la gara di schiacciate del JLB Tour, è finita al centro di tante fotografie di chi ha vissuto la piazza per testimoniare la vicinanza alla protesta statunitense.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia