Menu
Cerca
CALCIO - ECCELLENZA

Terza vittoria casalinga per il Lumezzane, Prevalle sconfitto 4 a 2

Partita dalle mille emozioni, ieri - domenica 16 maggio - nel campionato di Eccellenza, girone C. Alla fine ad avere la meglio è il Lumezzane che nel secondo tempo soffre più del dovuto, ma alla fine trova la terza vittoria interna.

Terza vittoria casalinga per il Lumezzane, Prevalle sconfitto 4 a 2
Sport Valli, 17 Maggio 2021 ore 08:03

Terza vittoria casalinga per il Lumezzane, Prevalle sconfitto 4 a 2.

Partita dalle mille emozioni, ieri - domenica 16 maggio - nel campionato di Eccellenza, girone C. Alla fine ad avere la meglio è il Lumezzane che nel secondo tempo soffre più del dovuto, ma alla fine trova la terza vittoria interna.

Per la sesta giornata di campionato, Mister Stankevičius decide di affrontare i biancorossi del Prevalle schierando la formazione con il 4-2-3-1. Tra i pali Kaloudis, in difesa Zugno e Villa esterni bassi con Politti e Pinton a centro area. A centrocampo Dadson e Minotti, esterni alti Serpelloni e Inverardi, trequartista Franchi e Caracciolo unica punta.

Il Lumezzane parte molto bene e chiude il Prevalle nella propria trequarti. La prima occasione arriva al 10’ e porta la firma di Minotti, ma il suo tiro da fuori area è deviato in angolo. Al quarto d’ora ci prova anche Franchi, ma l’esito dell’azione è identico.

Il Lumezzane è padrone del campo e al 18’ passa con merito in vantaggio: Zugno lancia Inverardi sulla destra, passaggio rasoterra per Caracciolo che prende il tempo giusto, anticipa il difensore e manda la palla in rete. C’è solo il Lume nei primi minuti e le occasioni proseguono al 25’ con Serpelloni che è disturbato in area e non riesce a impattare un cross invitante di Dadson.

Passano però soltanto quattro minuti e arriva il raddoppio del Lume: azione insistita cominciata da Franchi. La prima conclusione è ribattuta, poi ci prova Inverardi e la difesa respinge ancora, ma non può nulla sulla terza respinta calciata ancora dallo stesso Inverardi.

Il Prevalle fatica a superare la metà campo e al 36’ arriva anche il terzo gol: Zugno prova la conclusione dalla distanza, Felotti non trattiene e Franchi è pronto a calciare, ma con uno scatto di reni il portiere respinge ancora. Franchi, però, non demorde, recupera il pallone, lo protegge e spalle alla porta si gira benissimo calciando in rete sul secondo palo.
La partita è in pieno possesso dei rossoblù, ma allo scoccare dell’unico minuto di recupero assegnato dall’arbitro, il Prevalle accorcia le distanze con Vigani, bravo a sfruttare l’unica occasione capitata.

Nella ripresa il Prevalle entra in campo con un piglio più deciso, ma deve fare i conti con Kaloudis che al 50’ non si fa sorprendere e respinge una conclusione ravvicinata. La partita è accesa e il Lumezzane risponde con Serpelloni, ma il suo piattone piazzato sul secondo palo esce di un soffio. Al 68’ il Prevalle riapre la partita trovando il gol con Roma al termine di un’azione nata tutta sulla fascia sinistra.
Il Lumezzane non ci sta e reagisce anche grazie alle forze fresche dei nuovi entrati Razzitti, Paderno e Pedrinelli. Al minuto 81 Dadson triangola bene con Pedrinelli, palla nell’area piccola per Razzitti ma la retroguardia biancorossa anticipa di un soffio il neo entrato. I rossoblù vogliono chiudere la partita e all’85’ ci riescono: Paderno recupera un gran pallone sulla trequarti, vede il movimento di Caracciolo e lo serve con un passaggio morbido. L’airone riceve palla, punta l’avversario e con freddezza piazza la sfera sul secondo palo con un bellissimo tiro a giro.

Il Prevalle ci prova ancora con grande carattere, ma la difesa del Lumezzane regge all’onda d’urto avversaria senza concedere ulteriori occasioni da gol.

Il Lumezzane vince così la terza vittoria casalinga portandosi a quota undici punti. Prossima partita domenica 23 maggio in trasferta contro la Zingonia Verdellino.

Il tabellino

FC LUMEZZANE VGZ - PREVALLE 4-2
FC LUMEZZANE VGZ: Kaloudis; Zugno, Politti, Pinton, Villa (86’ Giosu); Dadson, Minotti; Inverardi (78’ Paderno), Franchi (65’ Razzitti), Serpelloni (65’ Pedrinelli); Caracciolo (86’ Barezzani). A disp.: Agliardi, Stankevičius, Fattori, Straolzini. All.: Stankevičius.
PREVALLE: Felotti, Caldara (87’ Stefanescu), Roma, Gestra, Kamalu, Comotti (65’ Stankovic), Prati (46’ Beccalossi), Fusar Bassini, Berta (15’ Guariniello), Bignotti, Vigani. A disp.: Benedetti, Crivella, Prandini, Serafini, Vernuccio. All.: Nicolini
ARBITRO: Scarano di Seregno.
ASSISTENTI: Monelli di Busto Arsizio; Domenghini di Bergamo.
MARCATORI: 18’ e 85’ Caracciolo, 29’ Inverardi, 36’ Franchi; 45’ Vigani, 68’ Roma
AMMONITI: Kaloudis, Minotti, Caracciolo, Giosu; Roma, Beccalossi.
ESPULSI: Zugno

Necrologie