Menu
Cerca
CALCIO - SERIE D

Terza sconfitta consecutiva per il Desenzano Calvina: è 8-0 (tra andata e ritorno) con il Fanfulla

La domenica delle Palme non porta fortuna al Desenzano Calvina, che capitola in casa contro il Fanfulla, anche se le occasioni per i padroni di casa non sono mancate, specialmente nella prima frazione di gioco

Terza sconfitta consecutiva per il Desenzano Calvina: è 8-0 (tra andata e ritorno) con il Fanfulla
Sport Garda, 29 Marzo 2021 ore 08:23

Terza sconfitta consecutiva per il Desenzano Calvina: è 8-0 (tra andata e ritorno) con il Fanfulla .

La domenica delle Palme non porta fortuna al Desenzano Calvina, che capitola in casa contro il Fanfulla, anche se le occasioni per i padroni di casa non sono mancate, specialmente nella prima frazione di gioco, con Luca Ruffini migliore dei suoi e vicinissimo due volte al vantaggio. I bianconeri vincono nella ripresa, con le reti di Qeros e la doppietta di Brognoli che decretano così la sconfitta di giornata.

Il tabellino

DESENZANO CALVINA – FANFULLA 0-3 (pt 0-0)
RETI: 4’ st Qeros (F), 12’ st Brognoli (F), 41’ st Brognoli (F)
DESENZANO CALVINA (3-5-2): Sellitto; Chiari, Sorbo, Perotta (34’ st Zanolla); Turlini, Crema, Cazzamalli (23’ st Ruffini M.), Franzoni (23’ st Franchi), Ruffini L.; Recino, Mauri. A disposizione: Ferrara, Missaglia, Ricciardi, Mazzurega, Forlani, Gubellini. Allenatore: Michele Florindo
FANFULLA (3-4-3): Cizza; Baggi A. (45’ st Lillo), Pascali, Fabiani; Agnelli (26’ st Bertelli), Brognoli, Palmieri (34’ st Guerrini), Bernardini; Qeros (37’ st Anastasia), De Angelis, Cirigliano (29’ st Spaneshi). A disposizione: Carriello, Serbouti, Baggi F., Mouddou. Allenatore: Andrea Ciceri
ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro; assistenti Gian Marco Cardinali di Perugia e Mauro Ottobretti di Foligno
AMMONITI: Ruffini L. (D), Franzoni (D), Sorbo (D), Agnelli (F)
CORNER: 8-5 in favore del Desenzano Calvina
RECUPERO: 1’ + 4’

La cronaca

Ritorna in campo Gian Marco Sellitto nelle file del Desenzano Calvina che, per l’occasione, ritorna al precedente modulo, il 3-5-2, con Cazzamalli play davanti alla difesa al posto dello squalificato Mazzotti e la coppia d’attacco formata da Recino e Mauri.
Il Fanfulla, invece, si presenta con il 3-4-3, con l’ex di turno Riccardo Palmieri che si posiziona interno nei quattro di centrocampo mentre la linea offensiva vede Qeros e Cirigliano a supporto del cannoniere De Angelis; parte invece dalla panchina Emanuele Anastasia.

Partono veloci le squadre, con i gardesani che creano subito una prima potenziale occasione con il tiro di Franzoni dal limite dell’area, parato però senza grosse difficoltà da Cizza.
Il collega di riparto Sellitto deve invece impegnarsi maggiormente al quarto d’ora, quando risponde molto bene alla conclusione di De Angelis a due passi dalla porta, ribattendo il pallone che successivamente Brognoli mette sul fondo del campo.

Al 24’ Luca Ruffini, precedentemente ammonito, ha sui piedi la palla del possibile vantaggio ma il sinistro in diagonale viene deviato in angolo dall’estremo difensore bianconero, che sventa un gol certo, facendosi trovare ben posizionato anche sul tiro di Mauri, nato dal corner, parando il tiro in presa bassa.

E’ ancora Ruffini il più pericoloso dei suoi, a quattro minuti dall’intervallo, con un bel tiro che, però, in questo caso non crea troppi grattacapi al portiere Cizza, il quale recupera il pallone in due tempi, sventando così una buona possibilità per la squadra biancazzurra.

La prima frazione di gioco si chiude a reti inviolate seppur le occasioni non sono mancate da ambo le parti.

Al rientro dagli spogliatoi il Desenzano Calvina parte meglio arrivando ad un passo dalla rete con il bolide di capitan Sorbo che viene miracolosamente sventato da Cizza in calcio d’angolo.

Dal possibile vantaggio alla beffa del gol avversario nel giro di un minuto: al 4’ sono gli ospiti a trovare la rete che apre la partita, con il tiro di Qeros sul quale nulla può il portiere Sellitto. L’azione nasce dall’ex Palmieri che serve De Angelis il quale, al posto di concludere, serve il compagno di squadra meglio posizionato che non lascia scampo all’estremo difensore gardesano.

Gli ospiti, sulle ali dell’entusiasmo, trovano anche il raddoppio al 12’ quando Cizza rilancia lungo, De Angelis spizza per Brognoli che avanza palla al piede e, appena vede lo specchio della porta, lascia partire un gran tiro che si insacca in porta.

I gardesani faticano a reagire, seppur al 20’ Cazzamalli accarezza un pallone che tocca la parte alta della traversa.

L’allenatore biancazzurro prova a ribaltare la partita con i cambi, inserendo Franchi e Marco Ruffini al posto dell’ammonito Franzoni e di Cazzamalli ma la storia della partita non cambia, i bianconeri riescono a controllare bene le incursioni degli avversari, rischiando poco o niente in fase difensiva.

Ormai a fine partita, il Fanfulla ha spazio per trovare anche la rete del definitivo 3-0, ancora con Brognoli che ha tutto il tempo per sistemarsi il pallone sul destro e concludere in porta. Sellitto vola ma non ci può arrivare.

L’ultima possibilità per trovare almeno il gol della bandiera è sui piedi di Mauri, la cui punizione al 47’ viene deviata sulla traversa dalla retroguardia bianconera.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la sconfitta del Desenzano Calvina, che si appresta ora ad affrontare il Vis Nova Giussano mercoledì 1 aprile, prima della sosta per le festività pasquali.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli