Sport
Tennis

Summer Cup, anche l'Italia fra le otto nazioni verso la gloria

Durante le quattro giornate di gara al Tennis Forza e Costanza 1911 sono previsti anche alcuni eventi collaterali, in modo da rendere ancora più piacevole l’esperienza di giocatori, capitani e appassionati.

Summer Cup, anche l'Italia fra le otto nazioni verso la gloria
Sport Brescia, 21 Luglio 2022 ore 11:44

A una dozzina di giorni dalle finali della Lampo Trophy – Nation Cup, che per la prima volta in vent’anni di storia ha incoronato Austria (maschile) e Corea del Sud (femminile), i campi di via Signorini del Tennis Forza e Costanza 1911 sono pronti a ospitare di nuovo le ambizioni di alcune delle under 12 più promettenti del panorama mondiale.

Quattro fasi di qualificazioni Summer Cup by Dunlop

Come succederà anche a Rakovnik (Repubblica Ceca), Cabourg (Francia) e Gdynia (Polonia), a Brescia è il turno di una delle quattro fasi di qualificazione della Summer Cup by Dunlop, il vecchio Nations Challenge (come si chiamava fino al 2021) che ha cambiato nome per la volontà di Tennis Europe di uniformare sotto la stessa etichetta le competizioni per nazioni di tutte le categorie giovanili, dall’under 12 all’under 18. Ma, per il resto, nell’evento organizzato da Massimo Ogna, Alberto Paris e Gianni Capacchietti è rimasto tutto invariato: con otto nazioni in gara a caccia dei due posti in palio per l’evento conclusivo previsto dal 4 al 7 agosto ad Ajaccio, in Corsica. In città, invece, si gioca da giovedì 21 a domenica 24 luglio, con le prime tre giornate dedicate alla fase a gironi e l’ultima riservata ai due spareggi qualificazione e alle finali per 5° e 7° posto. Oltre all’Italia, che nelle quattro edizioni disputate fra 2017 e 2021 all’Olimpica Tennis Rezzato è sempre riuscita a guadagnarsi la qualificazione, al via anche Bulgaria, Croazia, Grecia, Israele, Paesi Bassi, Portogallo e Turchia.

Tennis e non solo

La nazionale azzurra, di nuovo capitanata da Alberto Tirelli come già nelle ultime due edizioni della manifestazione, potrà contare sulla pugliese Ludovica Casalino, sulla friulana Sofia Ferraris e sulla toscana Anna Nerelli, le quali sono arrivate a Brescia dopo una trasferta di cinque giorni in Croazia, per un evento amichevole in preparazione proprio alla Summer Cup by Dunlop. Nella giornata di mercoledì, oltre alla cerimonia inaugurale con gli inni nazionali e la presentazione ufficiale delle varie formazioni, si è tenuto anche il meeting fra i capitani, all’interno del quale il referee Sigismondo Favia ha svolto il sorteggio dei due gironi. L’Italia è finita nel Gruppo B insieme a Croazia, Bulgaria e Turchia (prima avversaria delle azzurrine, giovedì mattina dalle 8.45) mentre a darsi battaglia nel Gruppo A ci saranno Israele, Paesi Bassi, Portogallo e Grecia. Domenica la prima del Gruppo A si giocherà un posto ad Ajaccio con la seconda del Gruppo B, e viceversa. Le due sfide del Gruppo B si giocheranno sempre dalle ore 8.45 del mattino, mentre gli incontri del Gruppo A sono previsti nel pomeriggio, sempre a partire dalle 14. Ma oltre al tennis c’è di più: durante le quattro giornate di gara al Tennis Forza e Costanza 1911 sono previsti anche alcuni eventi collaterali, in modo da rendere ancora più piacevole l’esperienza di giocatori, capitani e appassionati.

In evidenza uno scatto di Mattia Sassoli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie