Seconda sconfitta per il Calvisano

A Padova non basta una meta nel finale, il Petrarca si impone 18-17

Seconda sconfitta per il Calvisano
Montichiari, 17 Febbraio 2018 ore 19:47

Seconda sconfitta in campionato, di marca veneta come la prima, per il Calvisano di Massimo Brunello. Contro il Petrarca Padova dell’ex Andrea Marcato finisce 18-17.

Il film della partita

Gli Under 20 sono tornati per questo fine settimana, ma Calvisano li lascia a riposo tranne per un quarto d’ora di Casilio. Padova predilige i calci piazzati, Calvisano cerca la meta. Un copione già visto, ma stavolta a fare più punti è la squadra di casa, che in realtà è meno precisa a livello di percentuali (Mortali fa 3 su 3, il padovano Fadalti sbaglia due volte) ma porta a casa più punizioni. La meta di D’Onofrio trasformata da Mortali al 23′ sembrava aver indirizzato la partita, ma il primo tempo si è chiuso sul 12-7 dopo quattro punizioni dell’estremo petrarchino; Calvisano riesce a tornare in vantaggio, con una punizione al 60′ e una meta trasformata al 78′, tutto firmato Mortali, ma un’ostruzione a un minuto dalla fine regala il calcio decisivo piazzato da Fadalti. Calvisano rimane con in mano solo il punticino arrivato dal bonus difesa.

Tabellino

Padova: Fadalti (69′ Rizzi); Capraro, Riera, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Su’a (63′ Francescato); Trotta, Nostran (57′ Bernini), Conforti (51′ Lamaro); Saccardo, Cannone (57′ Michieletto); Vannozzi (62′ Rossetto), Marchetto (64′ Borean), Acosta (62′ Scarsini).

Calvisano: Chiesa; Susio, Paz (39′ Dal Zilio), Lucchin, Balocchi (66′ Bruno); Mortali, Semenzato (65′ Casilio); Tuivaiti (51′-57′ Pettinelli), Zdrilich, Archetti (66′ Pettinelli); Venditti, Cavalieri (69′ Andreotti); Biancotti (54′ Zilocchi), Morelli (c)(54′ Giovanchelli), Rimpelli (79′ Cafaro).

Marcatori: 18′ cp Fadalti (3-0), 23′ meta D’Onofrio tr Mortali (3-7), 27′ cp Fadalti (6-7), 32′ cp Fadalti (9-7), 35′ cp Fadalti (12-7); 45′ cp Fadalti (15-7), 60′ cp Mortali (15-10), 78′ meta Mortali tr Mortali (15-17), 79′ cp Menniti-Ippolito (18-17).

Cartellini: 23′ un giallo a Petrarca, 46′ giallo Semenzato (Calvisano), 62′ giallo D’Onofrio (Calvisano).

Calciatori: Fadalti (Padova) 5/7, Mortali (Calvisano) 3/3, Menniti-Ippolito (Padova) 1/1

Sugli altri campi

Sorpresa Fiamme Oro, che cadono in casa con Reggio (33-42 per i rossoneri di coach Manghi); ne approfitta Sandonà, che distrugge 51-0 la Lazio e torna quarta scavalcando anche Viadana, a cui non riesce il colpo interno contro Rovigo. I rossoblu si impongono 15-18 allo Zaffanella e rosicchiano 3 punti a Calvisano, proprio come Padova. Ennesima sconfitta per Mogliano, battuta 35-22 dai Medicei. (foto Stefano Delfrate)

Classifica: Calvisano 54, Rovigo 51, Padova 50, Sandonà 38, Viadana 36, Fiamme Oro 35, Medicei 24, Reggio Emilia 17, Lazio 10, Mogliano 5.

Top news regionali
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia