Sport

Patarò Calvisano annuncia prima e terza linea

Patarò Calvisano annuncia prima e terza linea
Sport Montichiari, 13 Luglio 2017 ore 17:14

È di martedì l'annuncio dei primi sei nuovi arrivi del Patarò, a rimpolpare una prima linea quasi del tutto nuova.

Infatti gli addii ufficializzati la scorsa settimana sono stati dodici, addirittura più di un anno fa dove a lasciare erano stati più che altro i trequarti. Si ritirano i piloni Costanzo e Milani e il flanker Belardo, mentre tanti degli ultimi campioni d'Italia emigrano nel Pro12: i piloni Riccioni (a Treviso) e Panico, il tallonatore Luus, la terza centro Giammarioli, il mediano di mischia Raffaele e l'estremo Minozzi, miglior realizzatore di mete dello scorso campionato, direzione Zebre. Partono anche Vezzoli (flanker, diretto a Biella in A) e i centri Alberghini e Di Giulio. Ora i primi acquisti: dall'accademia Fir il tallonatore Matteo Luccardi e il pilone destro Dante Gavrilita, dal campionato i piloni sinistri Enrico Cafaro (Viadana) e Danilo Fischetti (ultima stagione alla Capitolina in A) e il destro Giosuè Zilocchi (Lyons). A questi cinque nomi si aggiunge l'altro pilone destro Piermaria Leso, tornato in Italia dalla terza serie francese. Ora si attendono i nomi di terze linee e trequarti; sembrano già certi gli arrivi di Simone Balocchi, centro l'anno scorso in A al Colorno, e dell'ex estremo dei Lyons Michele Mortali, forse meno veloce di Minozzi ma buon piazzatore di calci.

Anche tra le file arretrate della mischia Patarò Rugby Calvisano schiererà nella prossima stagione due nuovi giocatori di vent’anni, puntando sulla loro freschezza e su tutta la loro voglia di emergere. Le due terze linee in arrivo tra i Campioni d’Italia sono Nardo Casolari, che ha vestito la maglia in Eccellenza del Lazio Rugby e Andrea Martani un altro bresciano che torna all’ovile, dopo un paio di stagioni tra Accademia Nazionale di Parma e in Eccellenza con il Reggio Emilia. Ha già vestito la maglia del Calvisano nelle giovanili.

A cura di Luca Bettini


Necrologie