Sport
Sport

Mondiali di kickboxing, il sogno di Boustin si ferma ai quarti

Il 15enne, giovane promessa della Rovato Fighter Academy, è comunque soddisfatto.

Mondiali di kickboxing, il sogno di Boustin si ferma ai quarti
Sport Sebino e Franciacorta, 15 Ottobre 2022 ore 08:15

Si è fermata ai quarti l’avventura di Mohammed Boustin, giovane promessa della Rovato Fighter Academy in gara a Jesolo ai Campionati del mondo Wako (World Association of Kickboxing Organizations).

Mondiali di kickboxing, il sogno di Boustin si ferma ai quarti

Il 15enne è stato sconfitto (di misura) da un atleta della Bosnia, ma per lui è stata comunque un’esperienza straordinaria, come sottolineato dal maestro Roald Caratti. Essere presente a questo torneo, infatto, per Mohammed è un sogno che si avvera. “Sin dai primi giorni in palestra, nonostante avesse solo otto anni, già mi diceva che voleva essere il più forte del mondo - ha rivelato il maestro Caratti - Ovviamente un sogno da ragazzini, certo, ma che ha saputo coltivare, portandolo fino a un passo dalla sua realizzazione e trasformando così quello che era solamente un sogno in un obiettivo concreto, qualcosa di infinitamente più tangibile”.

Quasi 3mila atleti in gara

All’evento, che si è concluso domenica 9 ottobre, hanno partecipato 2.973 giovani provenienti da ben 72 Paesi del mondo (tra questi anche 55 ucraini). La delegazione italiana era composta da 180 ragazzi nelle diverse categorie: tra questi anche il rovatese Boustin, protagonista di un’ottima prova.

Seguici sui nostri canali
Necrologie