Sport
Volley

Millenium Brescia, il bilancio sulle Under 16 e sul campionato di serie D

Nel doppio impegno che il gruppo sta affrontando in questa stagione coach Mattia Cozzi stila un primo bilancio.

Millenium Brescia, il bilancio sulle Under 16 e sul campionato di serie D
Sport Brescia, 26 Gennaio 2022 ore 18:26

Il tecnico bresciano Mattia Cozzi stila il bilancio di metà stagione del gruppo delle Giovani Leonesse della Millenium Brescia, al lavoro in palestra in attesa della ripresa dei campionati. Il gruppo Under 16 è impegnato sui fronti del torneo territoriale giovanile di Eccellenza e del campionato regionale di Serie D come squadra Under.

Una buona partenza

Nel doppio impegno che il gruppo sta affrontando in questa stagione coach Mattia Cozzi stila un primo bilancio

«Il lavoro procede bene, a parte lo stop che abbiamo avuto per la pandemia – spiega – Il gruppo è molto giovane ed è in parte cambiato rispetto alla scorsa stagione. Sono contento che ci sia tanta voglia di lavorare, nel tempo ci ha permesso di crescere molto bene, come ruoli ed a livello organizzativo, dopo una prima parte in cui abbiamo affrontato qualche difficoltà».

Cosa vede nel futuro

Sul futuro del gruppo e come possa affrontare la seconda parte di stagione il giovane tecnico bresciano è convinto del lavoro che si sta svolgendo tra allenamenti e partite

«Misurandoci sia a livello territoriale sia a livello regionale con squadre molto più fisiche di noi e molto più esperte (questo per quanto riguarda la Serie D) si è notata la fatica, ma – precisa – sono soddisfatto del lavoro. Le difficoltà servono per far crescere l’esperienza e non devono essere viste come uno scoglio insormontabile. Nel giovanile, dove siamo nei gironi di Eccellenza, ci siamo tolti qualche soddisfazione, almeno fino allo stop dei tornei, riuscendo a giocare alla pari con società storiche del giovanile bresciano. In prospettiva vediamo la possibilità di migliorare ancora e speriamo che il percorso possa portare ad una crescita esponenziale per esprimere al meglio il nostro gioco» ha concluso Mattia.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie