Sport
Volley

Millenium Brescia: domani le Leonesse sfidano la Tecnoteam Albese Volley Como

La schiacciatrice Cristina Fiorio: "Il percorso della squadra sta andando bene, si vedono di partita in partita i passi avanti"

Millenium Brescia: domani le Leonesse sfidano la Tecnoteam Albese Volley Como
Brescia Pubblicazione:

Millenium Brescia: domani (mercoledì 1 novembre 2023) le Leonesse sfidano la Tecnoteam Albese Volley Como

Millenium Brescia, si raccende il campionato di Serie A2

A tre giorni dall’ultimo match giocato, si riaccende il campionato di Serie A2. Per la quinta giornata di regular season, al PalaGeorge, arriva la Tecnoteam Albese Volley Como. 3 vittorie e una sconfitta in avvio di campionato per la formazione bresciana, contro le due sconfitte e il successivo riscatto con due successi per quella di Como. Mercoledì 1 novembre, alle 17, sarà il terzo incontro per le due società.

Leonesse

Coach Beltrami, nella seconda delle cinque gare casalinghe del mese di novembre, cerca di allungare la striscia positiva e continuare a raccogliere punti preziosi. La Valsabbina, alla vigilia, occupa il secondo posto (10 punti) della classifica, a pari merito con la Fortinfissi (anche se è di Perugia il successo nello scontro diretto) ed è a -2 dalla vetta, occupata dalla Futura Giovani Busto Arsizio, unica formazione ancora a punteggio pieno (12).

La schiacciatrice Cristina Fiorio presenta il match.

«Il percorso della squadra sta andando bene, si vedono di partita in partita i passi avanti. Ci stiamo impegnando per crescere ogni allenamento e dalla prima di campionato a questa domenica gli aspetti su cui stiamo lavorando sono migliorati visibilmente. C’è stato poco tempo per preparare la gara di domani, sicuramente la priorità è recuperare le energie velocemente, perché ci aspetta una partita importante, Albese è una buona squadra, che difende tanto e che da quando è in Serie A2 si è sempre fatta valere. Dovremo mettercela tutta per provare a raggiungere il bottino pieno e proseguire con la serie positiva delle ultime settimane. Mi piace molto giocare al PalaGeorge, è un ambiente dove si riesce a sentire il calore del tifo nonostante le dimensioni del palazzetto. L’intesa con la squadra è buona e sono contenta, spero di poter dare sempre il mio apporto – e supporto – in ogni gara. Ci vediamo domani in campo!»

Passando alle statistiche, è la capitana Alice Pamio a primeggiare tra le sue, con una percentuale positiva in attacco del 44,7 %. A seguire, ci sono Polina Malik (che occupa anche il gradino più alto della classifica generale di A2 per ace messi a segno, in totale 10) e Cristina Fiorio. Nel testa a testa tra le due formazioni,  le top scorer sono Pamio (55 punti) per la Valsabbina e Longobardi (48) per Albese. A muro confronto tra Torcolacci (11 blocks) – Babatunde (9) e Meli (10) – Veneriano (8), mentre al servizio Malik continua ad essere la più letale.

 

Le avversarie

Inizio difficile contro due tra le formazioni di punta del campionato, Busto e Messina, ma alla fine la reazione si è fatta vedere. Dopo Soverato e Pescara, la squadra di coach Chiappafreddo va alla ricerca del terzo successo consecutivo.

In cabina di regia, confermata dopo la passata stagione, l’esperta regista Cecilia Nicolini, affiancata da Valentina Brandi. Nel ruolo di opposto la slovena Eva Zatkovic, mentre in posto 4 vi sono Carlotta Zanotto, Marika Longobardi, Daniela Bulaich e Giulia Patasce. Reparto centrali composto da Martina Veneriano, Denise Meli e Giorgia Bernasconi. A difendere la seconda linea Silvia Fiori, lo scorso anno in A1 a Macerata, e la confermata Elena Radice.

Seguici sui nostri canali