Sport
Fantastiche!

Millenium Brescia batte Mondovì: terza vittoria consecutiva

Beltrami: "Sono contento perché queste ragazze stanno imparando a sacrificarsi a beneficio delle proprie compagne, una settimana tocca ad una e la gara successiva ad un’altra".

Millenium Brescia batte Mondovì: terza vittoria consecutiva
Sport Brescia, 15 Novembre 2022 ore 11:04

Grande risultato per le Leonesse della Banca Valsabbina Millenium Brescia che con la vittoria contro Mondovì ottengono il loro terzo trionfo consecutivo.

 

Millenum Brescia in campo per la quinta giornata di campionato

La Valsabbina torna in campo per la quinta giornata di campionato dopo la vittoria per 3-0 nel turno infrasettimanale sul campo di Lecco. Al PalaGeorge di Montichiari le Leonesse sfidano LPM Bam Mondovì, reduce dalla sconfitta esterna di pochi giorni fa a Trento. Coach Beltrami conferma il sestetto tipo con capitan Boldini in regia in diagonale con Obossa, al centro Torcolacci e Consoli, mentre Cvetnic e Pamio sono le due bande con Scognamillo come libero. Le ospiti guidate da Solforati iniziano la gara con la diagonale Takagui- Decortes, i due attaccanti di posto quattro sono Grigolo e Longobardi, mentre al centro agiscono Riparbelli e Pizzolato, completa la formazione il libero Bisconti.

L'esordio migliore di Mondovì

Partenza migliore da parte di Mondovì che riesce a contenere le armi bresciane e il muro-punto di Decortes vale il 4-7, con Beltrami che ferma subito il match. Brescia rientra in partita con le difese di Scognamillo e gli attacchi Obossa e Pamio. Due fast di Consoli portano le Leonesse a +2 e questa volta è Solforati a chiamare time-out (13-11). Consoli è on fire e realizza altri due punti consecutivi (15-12), Mondovì risponde con Longobardi riportandosi a -1, poi arriva un altro break per le padrone di casa con Boldini e Cvetnic protagoniste: Millenium vola 18-14 e Solforati è costretto ad utilizzare il secondo tempo a sua disposizione. Botta e risposta Torcolacci-Decortes, poi ci pensa Obossa (22-17). Il turno in battuta di Torcolacci porta altri tre punti alle Leonesse che portano così a casa il primo set 25-17.

Sestetti confermati da parte dei due tecnici. Anche nel secondo parziale l’avvio è migliore da parte della formazione ospite che con Pizzolato dai 9 metri trova due ace e va in fuga, poi Decortes e Grigolo fissano il punteggio sul 3-9. Brescia prova ad accorciare ma Riparbelli e ancora Decortes ristabiliscono le distanze. La rimonta viene guidata da Obossa che con quattro punti porta le ragazze di Beltrami a -2 (11-13). Decortes pare infermabile in questa fase di gara e Mondovì sale 12-18 con due muri di Grigolo, nel frattempo Orlandi prende il posto di Pamio e Foresi fa il suo esordio in campionato subentrando a Boldini. Sull’asse Foresi-Obossa, la Valsabbina prova a rientrare (15-19). Boldini torna in campo, mentre Solforati manda in campo Giroldi per Takagui. Due attacchi vincenti di Decortes valgono il 17-23, poi Pizzolato regala il set point a Mondovì. Il secondo parziale viene chiuso ancora dall’opposto ospite (19-25).

Beltrami rimanda in campo Pamio in avvio del terzo set, confermata invece la formazione di Mondovì. Partenza sprint della Valsabbina che piazza un parziale di tre punti consecutivi e va 9-5 costringendo Solforati al time-out. Il vantaggio di Brescia sale a quota sei grazie ad Obossa e il monstre-block di Torcolacci e il tecnico ospite ferma nuovamente il match (13-7). Doppio muro di Pamio e Obossa e si va 15-7. Giroldi subentra a Takagui sul 17-9. Due volte Consoli e l’ace di Obossa valgono il 20-11. Per Mondovì entrano Colzi e Giubilato. Ci pensa Cvetnic in battuta a portare le Leonesse sul 2-1 con due ace consecutivi (25-15).

Quarto set

Non cambiano gli schieramenti iniziali delle due squadre anche nel quarto set. Avvio equilibrato fino al 6 pari poi un muro di Riparbelli e il rigore di Grigolo permettono alle ospiti di realizzare il primo mini allungo. Brescia ricuce subito con Torcolacci a muro. Decortes risponde a Obossa e si resta in parità a quota 11, poi due punti di Consoli portano avanti Millenium e Solforati ferma la fuga. Mondovì riagguanta la parità con Grigolo, ma Torcolacci con due primi tempi ristabilisce le distanze (18-16). Due punti consecutivi di Decortes ed il risultato è di nuovo in equilibrio (20 pari). Brescia prova a scavare il solco decisivo con Obossa che conduce le sue al match point (24-22). La gara viene chiusa dal monster block di Torcolacci che regala la terza vittoria consecutiva alla Valsabbina che mantiene così il primato in classifica con 13 punti fin qui conquistati. Il premio MVP della gara, offerto da Pasta Fabbri, va a Josephine Obossa che conduce le Leonesse alla vittoria con 31 punti e il 56% in attacco.

Le parole di Coach Beltrami

 «Mondovì ha messo in difficoltà i nostri posti quattro per lunghi tratti del match. Alice e Lea si sono dovute sacrificare per il resto della squadra, lasciando però spazio ai centrali e a Josephine che ha fatto una grandissima partita. Sono contento perché queste ragazze stanno imparando a sacrificarsi a beneficio delle proprie compagne, una settimana tocca ad una e la gara successiva ad un’altra».

 

«Speravamo di tornare a casa con un risultato diverso, almeno con qualche punto - ha dichiarato Beatrice Giroldi ex di giornata . Purtroppo non è andata così, abbiamo sfidato una squadra che ha un gran ritmo e forma. Complimenti a Brescia e ad Obossa che ha fatto una partita impressionante. Per quanto riguarda noi, venivamo da una prestazione non buona contro Trento e oggi siamo comunque riuscite a mettere ritmo e fare un buon gioco contro una squadra di altissimo livello, perciò ci sono state delle cose positive. Ora abbiamo una settimana per lavorare e preparare la prossima sfida».

Seguici sui nostri canali
Necrologie