Sport
volley

Millenium Brescia a Cremona per vincere ancora

Fischio d’inizio alle ore 20.30, dirigeranno Antonio Marigliano e Simone Fantini mentre Daniele Farina sarà al referto segnapunti elettronico.

Millenium Brescia a Cremona per vincere ancora
Sport Brescia, 22 Novembre 2022 ore 17:04

La Millenium Brescia scenderà in campo domani (mercoledì 23 novembre 2022).

In campo

Le Leonesse scenderanno sul rettangolo di gioco del PalaRadi con l’obiettivo di restare al comando della classifica del girone A. Fischio d’inizio alle ore 20.30, dirigeranno Antonio Marigliano e Simone Fantini mentre Daniele Farina sarà al referto segnapunti elettronico.

Millenium Brescia, protagoniste le Leonesse

Primato in classifica confermato e allungo sulla diretta inseguitrice: le Leonesse si presentano al match infrasettimanale dopo la vittoria non scontata sulla Chromavis Offanengo, conclusa in quattro set a causa di uno sbandamento nel terzo parziale. La squadra di coach Beltrami affronta la neopromossa Esperia Cremona, appaiata con altre tre squadre in terza posizione e autrice di un ottimo inizio da 11 punti in 6 partite.

A commentare la sfida di mercoledì è il vice allenatore delle Leonesse, Mattia Cozzi 

«Cremona in questo avvio di campionato ha dimostrato di poter affrontare alla pari tutte le formazioni, puntando ad esprimere il proprio miglior gioco. Gli 11 punti in classifica sono specchio dell’ottima qualità messa in campo, sono state in grado di dare fastidio a chiunque nonostante sia il primo anno nella categoria. Non sarà una sfida semplice, anche perché gli incontri infrasettimanali portano sempre ulteriori insidie nella programmazione di una squadra. Giocare al PalaRadi sarà un’arma in più per loro, ma questo non ci dovrà distogliere dal proposito di puntare a portare a casa la partita facendo il nostro gioco. Punteremo a contrastare i loro punti di forza, cercando di esprimere al meglio le nostre potenzialità».

Le avversarie

Promossa dalla B1 nella scorsa stagione, l’Esperia, storica società di Cremona, ritorna a calcare i campi della A2 dopo tredici anni. Infatti dal 2005 al 2009 la formazione gialloblù è stata protagonista nella seconda serie nazionale, sfiorando la promozione in A1 nel 2008. In questo scorcio di campionato occupa la quinta posizione con 11 punti, frutto di tre vittorie e tre sconfitte, mentre nell’ultimo turno la formazione guidata dalla confermata coach Valeria Magri, bresciana di Manerbio, (unica allenatrice donna nel panorama dei campionati di serie A femminili e maschili) è stata superata tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona al tiebreak da Montale. Rispetto al roster che ha centrato la promozione in A2 sono rimaste il libero e capitano Patrizia Zampedri e la schiacciatrice Cristina Coppi; i volti nuovi sono le alzatrici Laura  Pasquino, da Mondovì, e Beatrice Balconati, dal vivaio dell’Anderlini Modena. I posti 4 sono Jasmine Rossini (da Vicenza), Simona Buffo (da Soverato) ed Anna Piovesan da Chieri, le centrali sono l’estone Liis Kullerkann dal Pays d’Aix Venelles (Francia), Sofia Ferrarini (da Mondovì) e Chiara Landucci da Futura Volley. La top scorer con 106 palloni messi a segno è l’opposta Kadi Kullerkann, la scorsa stagione in Grecia, sorella minore di Liis. Completa l’organico Marina Giacomello, classe 2004, dalle giovanili dell’Imoco.

Il punto della palleggiatrice

La palleggiatrice Laura Pasquino fa il punto della situazione in casa Cremona.

«Dalla partita di sabato forse ci saremmo aspettate qualcosa di più. Nel primo set siamo partite cariche, mentre nei due successivi forse ci sono mancate un po’ di continuità e lucidità. Nonostante il 3-2 sono orgogliosa della squadra, infatti abbiamo dimostrato di avere un atteggiamento combattivo, che dovremo mantenere anche nelle prossime partite. Brescia è forse la squadra più ostica del girone quindi la partita sarà proibitiva. Sarà l’occasione per metterci alla prova e cercare di esprimere al meglio il nostro gioco, dato che non abbiamo nulla da perdere».

Precedenti, ex e curiosità

Non ci sono precedenti, l’unica ex è Patrizia Zampedri, libero e capitano dell’Esperia, che ha giocato con la Millenium Brescia nella stagione 2016/2017 in A2.

Le formazioni

Banca Valsabbina Brescia: 1 Blasi (L), 2 Orlandi, 5 Boldini, 7 Consoli, 8 Torcolacci, 9 Cvetnić, 10 Pamio, 11 Obossa, 13 Munarini, 15 Scognamillo (L), 16 Zorzetto, 17 Foresi, 18 Ratti. All. Beltrami.

Esperia Cremona: 1 K. Kullerkann, 3 Balconati, 4 Giacomello, 5 L. Kullerkann, 6 Rossini, 7 Ferrarini, 8 Piovesan, 11 Coppi, 13 Landucci, 15 Buffo, 17 Zampedri (L), 18 Pasquino.  All. Magri.

La giornata – Girone A

Mercoledì 23 novembre ore 19.00, Futura Giovani Busto Arsizio – Volley Hermaea Olbia. Mercoledì 23 novembre ore 20.30, Tecnoteam Albese Volley Como – Club Italia, Bsc Materials Sassuolo – Orocash Lecco, Emilbronzo 2000 Montale – Lpm Bam Mondovi’, U.S. Esperia Cremona – Valsabbina Millenium Brescia, Chromavis Eco Db Offanengo – Itas Trentino.

Classifica

Valsabbina Millenium Brescia 16 (5 – 1); Futura Giovani Busto Arsizio 13 (5 – 1); Bsc Materials Sassuolo 11 (4 – 2); Volley Hermaea Olbia 11 (4 – 2); U.S. Esperia Cremona 11 (3 – 3); Itas Trentino 11 (3 – 3); Lpm Bam Mondovi’ 9 (3 – 3); Orocash Lecco 7 (2 – 4); Chromavis Eco Db Offanengo 6 (2 – 4); Emilbronzo 2000 Montale 6 (2 – 4); Tecnoteam Albese Volley Como 4 (2 – 4); Club Italia 3 (1 – 5).

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie