Sport
Tennis

Memorial Filippo Candeli e Umberto Garzarella: la vittoria è di Marco Piras

In scena anche le finali Under10 di macroarea.

Memorial Filippo Candeli e Umberto Garzarella: la vittoria è di Marco Piras
Sport Garda, 20 Settembre 2022 ore 17:15

Un fine settimana di eventi sui campi da tennis della Canottieri Garda Salò.

 

Per non dimenticare

Domenica 18 settembre 2022 Marco Piras si è aggiudicato la finale del 2° Memorial Filippo Candeli e Umberto Garzarella, organizzato dalla Canottieri Garda Salò e valevole per i Campionati Provinciali di Brescia 3^ e 4^ categoria singolare  e doppio maschile. Nella gara singolare conclusiva della 3^ categoria Marco Piras ha battuto Gianluca Candeli - entrambi tesserati per la società gardesana - con il punteggio di 6-2 e 6-2.

 

“Sono felice di aver vinto questo torneo anche se non è stato facile giocare contro Gianluca perché è un compagno di squadra e un amico, con il quale gioco solitamente anche in doppio”, il commento a caldo di un emozionato Marco Piras.

Visibilmente emozionato anche l’altro finalista, Gianluca Candeli, fratello di Filippo e grande amico di Umberto Garzarella, ai quali il memorial è intitolato:

“È stato un grande torneo, ho vinto il doppio con il mio amico Marco e sono arrivato con lui a questa finale, non me lo sarei mai aspettato. Ci tenevo particolarmente a fare bene qui e il sostegno della mia famiglia, che mi ha accompagnato in ogni partita, mi ha riempito il cuore di gioia. Di fianco a me, come ogni giorno, ho sentito anche il mio Pippo, mio fratello, che mi sostiene con la sua forza e la sua energia, e poi Umberto, il mio migliore amico, con il suo sorriso. Loro due mi e ci mancano più di ogni altra cosa e io non smetterò mai di amarli per tutto quello che ci hanno dato”.

 

Terza e quarta categoria

Tutta targata Canottieri la finale del doppio di 3^ categoria, vinta con un risultato di 6-4 e 6-1 da Candeli e Piras su Naudi e Cagnini. Nel torneo di 4^ categoria Mattia Bontempi (Canottieri Garda) ha vinto la finale contro Riccardo Pietrosanti (Tennis Desenzano) con il risultato di 6.4 e 6.0. In semifinale Simone Marini aveva perso contro Bontempi (entrambi Canottieri Garda), mentre nell’altra semifinale Riccardo Pietrosanti aveva sconfitto Marco Treccani (Tennis Club Montichiari).

“Voglio ringraziare tutti gli atleti che si sono affrontati in queste due settimane di tennis molto belle e appassionanti. Un ringraziamento che estendo a tutto lo staff, a partire da Martina Briarava che è stata la direttrice del torneo, al giudice arbitro Luciana Soliani, al delegato provinciale Loda venuto a rappresentare la Federazione italiana Tennis. Il Ringraziamento più grande va però alle famiglie Candeli e Garzarella, che hanno voluto intitolare questo trofeo ai loro cari per tenerne vivo il ricordo. Siamo molto orgogliosi di dare il nostro contributo”, sottolinea il presidente della Canottieri Marco Maroni.

 

In numeri

140 gli iscritti totali alla manifestazione, 35 di 3^ categoria. Il montepremi complessivo era di € 1.000,00 per la 3^ categoria e a premiare i vincitori era presente l’Assessore allo Sport Aldo Silvestri. Luciana Soliani il giudice arbitro FIT.

Campionato macroarea a squadre

Nello stesso Week-End si sono svolte le finali nazionali del Campionato macroarea a Squadre maschile Under10 con 8 squadre provenienti da Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia. Nella finalissima per il titolo di miglior squadra del Nord Ovest (non è infatti prevista la fase nazionale per gli Under 10) a vincere è stato il team lombardo del TC Milano Bonacossa, a segno 2-1. L’ultima partita decisiva è stata giocata da Oliaro - Amich (Canottieri Casale) contro Moretti e Scarpino (TC Milano Bonacossa). La partita si è conclusa con un 6-1 e 6-3 per TC Milano Bonacossa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie