Sport
Nuova avventura

Lumezzane, Manuel Felotti nuovo giocatore rossoblu

Portiere classe 2002, ha dichiarato: "Mi sono trovato bene sin dai primi allenamenti darò sempre il massimo per dimostrare il mio valore e crescere insieme ai miei compagni di squadra".

Lumezzane, Manuel Felotti nuovo giocatore rossoblu
Sport 11 Novembre 2021 ore 17:13

La Società FC Lumezzane comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Manuel Felotti per il suo trasferimento a Lumezzane.

Portiere classe 2002

Nato a Calcinate l’1 gennaio del 2002, Felotti mette ben presto in mostra le sue doti da portiere tra le fila del Brusaporto. Nella stagione 2020 passa al Rovato, in Eccellenza, dove diventa portiere titolare. Con la formazione franciacortina resterà fino all’interruzione del campionato per poi passare nella primavera del 2021 al Prevalle con la quale disputa il mini campionato di Eccellenza. Nell’estate del 2021 si trasferisce alla Valcalepio, ma le strade si separano a novembre con l’arrivo della chiamata rossoblù del Lumezzane.

 Un caloroso benvenuto dalla Società FC Lumezzane

Di seguito le dichiarazioni del Direttore Sportivo Carlo Maria Zerminiani e le prime parole di Manuel Felotti da giocatore rossoblù.

 «Felotti arriva ad arricchire il pacchetto dei portieri a seguito dell’infortunio subito da Kaloudis - ha dichiarato Zerminiani -  È un portiere giovane, ma di prospettiva e che ha già dimostrato affidabilità in questa categoria avendola giocata nella passato stagione prima con il Rovato e poi con il Prevalle».

 

«Devo ringraziare la Società Lumezzane per l’opportunità e il mio procuratore per aver reso possibile tutto questo - ha così esordito Felotti -  Lumezzane è una Società molto seria che punta a raggiungere grandi traguardi e per me essere qui è importante perché voglio arrivare in alto. Non conoscevo bene l’ambiente pur avendo affrontato il Lume in due occasioni da avversario. Mi sono trovato bene sin dai primi allenamenti darò sempre il massimo per dimostrare il mio valore e crescere insieme ai miei compagni di squadra».

Necrologie