Luca Ceci: “A Montichiari per rilanciarmi”

Luca Ceci: “A Montichiari per rilanciarmi”
Sport 04 Maggio 2016 ore 14:02

Luca Ceci, campione italiano di velocità, è tornato a Montichiari per allenarsi in vista delle prossime gare. E, soprattutto, per centrare un grande obiettivo: le Olimpiadi di Tokyo del 2020.

“Mi fermerò qui per un anno, perché la struttura di Montichiari è senza dubbio la numero uno in Italia. Ho vissuto gli ultimi tre anni non al meglio, e quindi devo rilanciarmi. Per tornare grande a livello italiano e, soprattutto, confermarmi sul piano internazionale”.

Dopo aver stabilito il record della pista monteclarense sui 200 metri lanciati (ancora imbattuto), Luca ha la testa sulle spalle. E alle gambe. “A giugno andrò in Portogallo, poi in Germania: sfrutterò queste competizioni (categoria CL1) per riprendere confidenza con l’agonismo, le sensazioni che dà e con il mio corpo, per capire quanto sono allenato e dove devo migliorare. Il mio obiettivo nel breve termine sono gli Internazionali di Fiorenzuola il 17 luglio: lì punterò ad un risultato. E poi le Olimpiadi. Voglio provarci. Ho 27 anni ed è adesso che devo dare il massimo per riprendermi quello a cui tengo di più”.

Intervista completa sul prossimo numero di MontichiariWeek.


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli