LIVE: Noleggio Lorini – Foris Ravenna

LIVE: Noleggio Lorini – Foris Ravenna
19 Novembre 2016 ore 21:22

NOLEGGIO LORINI 2 FORIS INDEX CATI RAVENNA 2

Siamo in diretta dal Palageorge dove la capolista Noleggio Lorini Montichiari ospita la Foris Index Cati Ravenna per la gara valida per il sesto turno del campionato di volley maschile, serie B.

Ricordiamo che la compagine di casa è a punteggio pieno con quattro vittoria in altrettante partite e un turno di riposo alle spalle. Nell’ultimo impegno ai ragazzi di coach Simone Gandini è bastata un’ora di gioco per avere la meglio del Pastificio Avesani Isola della Scala.

Dall’altro lato ravennati che si presentano al Palageorge terzi in graduatoria, ma con ambizioni da vetta della classifica e con soli due punti di ritardo (ma una gara in più giocata) rispetto ai monteclarensi.

Avvio di gara con Boniotti incrociato a Fabbro, Fellini e Bonizzoni ai lati, Bastianini e Candeli al centro e Peli libero. Ravenna risponde con Sasdelli incrociato a Porcellini, Rota e Belloni in centro, Bergantino e Rizzi ai lati e Benvenuti libero.

Punto a punto il primo set di gioco con le due squadre appaiate a quota 17, ma ospiti che sembrano avversari ostici da affrontare con un’ottima difesa e un buon muro. 

PRIMO SET LORINI! Il muro di Boniotti chiude il parziale sul 25-22 in favore dei padroni di casa: set che si è deciso sul finale grazie a due break dei monteclarensi, favoriti anche dall’imprecisione offensiva dei ravennati, crollati sul più bello. 

Secondo set che si apre sulla falsa-riga del primo, monteclarensi in palla e ospiti che sembrano aver accusato il colpo. Continua l’ottimo momento in battuta di Fabbro e compagni con la linea arretrata avversaria in difficoltà sulla prima ricezione e Sasdelli costretto agli straordinari per offrire alzate decenti ai propri compagni. 

Tanti invece gli errori in battuta tra le fila dei ravennati, decisamente imprecisi in questo fondamentale nel primo scorcio del secondo parziale. Punteggio comunque sul 5-5 e gara equilibrata. 

Ospiti che stanno trovando ottime risposte in posto 4, monteclarensi invece in difficoltà nel coprire quella zona di campo.

L’incomprensione tra Boniotti e Fabbro regala il primo vantaggio del set a Ravenna, 8-7 e timeout Gandini.

Ricordiamo che il coach dei monteclarensi alla vigilia si era detto molto preoccupato dell’impegno odierno e ora i suoi stanno palesando difficoltà con Fellini protagonista di due errori scolastici che lanciano Ravenna sul 10-7 e costringono Gandini al secondo stop forzato. 

Chiave di volta del buon momento dei ravennati il muro su Fellini che gli sta impedendo di fare il proprio gioco e sembra aver messo in crisi l’esterno classe 1988.

Break prolungato dei ravennati e Gandini che corre al riparo: dentro Fava e Bartoli, fuori Fellini e Fabbro. Per Bartoli si tratta dell’esordio assoluto in stagione dopo il lungo stop derivante dall’operazione alla spalla dello scorso aprile. 

Spazio anche per Ponzoni che rileva Boniotti, punteggio sul 16-8 per gli ospiti. Noleggio Lorini che cerca di rientrare, ma avversari che non sembrano intenzionati a sprecare il largo vantaggio accumulato e si portano sul 19-11.

Arriva anche il primo punto di stagione per Bartoli che chiude una splendida parallela in posto due che non lascia scampo alla retroguardia ravennate. 

Pirazzoli dà il cambio a Bergantino intanto tra le fila ospiti. 

Ravenna a gonfie vele verso la conquista del secondo set, punteggio sul 22-14 e Noleggio Lorini che sembra già pensare a come presentarsi nel terzo parziale.

RAVENNA FA 1-1! Si chiude 25-17 il secondo set, ravennati in pieno controllo, monteclarensi che non han saputo più rientrare in partita dopo il break ricevuto in apertura. 

Buona apertura di terza set per la Noleggio che trova subito la potenza di Fabbro: farlo entrare al meglio in partita potrebbe essere una chiave di lettura di questa sfida. 

Tra i protagonisti mancati finora anche Bonizzoni, in chiaroscuro nei primi due parziali dopo l’ottima prova della scorsa settimana a Isola della Scala, intanto punteggio sul 5-4 in favore dei padroni di casa.

L’avevamo chiamato! Pronto riscatto per Aaron Bonizzoni che prima mette a terra la palla del 6-5 e poi firma l’ace per il doppio vantaggio Montichiari, ora addirittura sul 8-5.

Torna a segnare anche Fellini che griffa un cambio palla importantissimo, punteggio sul 10-6 Montichiari.

Il ruggito di Fellini fa esplodere il PalaGeorge! L’esterno classe 1988 guida il parziale e porta i suoi sul 14-8. 

Entusiasmo alle stelle per Montichiari che vola sul 16-9 e costringe Ravenna al time-out, buonissime le soluzioni offensive trovate dalla formazione di Gandini in questo terzo set.

Candeli dal doppio volto, prima fa invasione e regala il punto a Ravenna, poi mette a terra un muro clamoroso e firma il riscatto. Gara sul 19-12 e Noleggio Lorini che deve gestire con attenzione questo finale di set perchè la Foris Index non si dà per vinta. 

2-1 LORINI! Difesa strenua di Bonizzoni e Peli, poi muro di Fabbro ed errore Ravenna: 25-15 e Montichiari nuovamente in vantaggio.

Stiamo a vedere se i padroni di casa crolleranno come nel secondo parziale o se riusciranno a trovare la calma e le giocate necessarie per chiudere l’incontro in proprio favore. Intanto gara sul 2-2.

Qualche difficoltà in avvio di parziale e Gandini che si gioca la carta Bartoli per Fabbro, stanco dopo un terzo set giocato alla grande. 

Ravenna alza il muro e arriva al timeout discrezionale sul 7-3, Montichiari deve ancora prendere le misure, esattamente come era successo nel secondo parziale, intanto la conquista del terzo set ha garantito ai monteclarensi di rimanere, comunque vada a finire, davanti ai ravennati in classifica. 

Partita che vive di break, come era classico aspettarsi da parte di due formazioni di questa caratura. Vedremo se Montichiari saprà riprendersi dopo questo avvio al vetriolo da parte di Ravenna, che esce male da timeout sbagliando il servizio, gara sul 8-6 e Bonizzoni libero di forzare il servizio e riportare in partita i suoi. 

Sfortunato Fellini in questo frangente che viene colpito dal suo stesso muro e concede l’11-6 a Ravenna prima che Bartoli firmi, di furbizia, l’11-7.

Vani sin qui i tentativi di rimonta di Montichiari, con il solo Fellini che riesce a bucare con regolarità la retroguardia ravennate. Dall’altro lato ospiti in palla e decisi a portare la gara al tie-break.  Gara sul 15-10.

Montichiari accorcia le distanze, il turno in battuta di Bartoli è positivo per la formazione di Gandini che si fa sotto sul 17-14.

Buono anche il servizio di Bonizzoni, Ravenna che fatica a mettere la palla per terra e Montichiari sul 17-18 che fa esplodere il pubblico. Si scalda il clima al Palageorge e ospiti costretti a rifugiarsi nel timeout discrezionale. 

Doppio errore scolastico per la Noleggio che aveva impattato a quota 18, ma si trova ora costretta di nuovo ad inseguire 20-18.

Sembra terminare sul più bello il tentativo di rimonta da parte dei padroni di casa, il break di Ravenna porta gli ospiti sul 23-19: tie-break sempre più vicino.

RAVENNA PAREGGIA 2-2! SI VA AL TIE-BREAK! L’errore di Fellini sancisce il 25-20 per gli ospiti. Ora un mini-set per decidere le sorti dell’incontro.

Due squadre in campo per il quinto e decisivo set, Noleggio Lorini che partirà al servizio con Boniotti. 

Gandini che per il parziale finale conferma in campo Raffaele Bartoli al posto di Andrea Fabbro, gara intanto sul punteggio di 1-1.

Prima il regalo di Fellini, poi la palla incrociata di Bartoli, è 2-2.

Bonizzoni risponde a Porcellini, 3-3 e perfetta parità. 

Scarica di adrenalina per coach Gandini che sta facendo di tutto per trascinare i suoi alla vittoria, mentre sale in cattedra Bonizzoni. Gara sul 6-5 Montichiari. 

Nuova parità a quota 6, gara sul filo di lana e finale che si prospetta da brividi mentre Fellini suona la carica per i suoi. 

Si arriva al cambio campo con Ravenna in vantaggio 8-7, ma Lorini ancora pienamente in partita: vedremo quale tra le due squadre troverà le energie giuste per chiudere il match. 

Prima la parallela di Bartoli, poi la diagonale di Bonizzoni, entrambe in posto quattro, Lorini che resta in parità. Gandini inserisce Fava per forzare il servizio, ma sul proseguo dello scambio la pipe di Fellini è murata dai centrali ravennati: 10-9. 

Di nuovo Bartoli che prova a prendersi la squadra sulle spalle, ma Ravenna è di nuovo avanti: 11-10. 

Incomprensione incredibile, nel momento più concitato, per la Noleggio Lorini: primo doppio vantaggio ospite nel corso del tie-break: 12-10 e -3 alla conquista del match. 

Fondamentale turno al servizio per Bonizzoni: la sua battuta poteva essere decisiva, ma si è spenta di qualche manciata di centimetri sul fondo, 13-11 Ravenna. 

Fellini accorcia per il 13-12, intanto Gandini alza il muro inserendo Fabbro per il palleggiatore Boniotti. 

Niente da fare, Ravenna che mette a terra un pallone pesantissimo e si presenta al match-point. Il primo è annullato dall’attacco di Fellini, punteggio sul 13-14. Ora Ravenna al secondo match point.

LA PALLA E’ OUT! SI VA AI VANTAGGI! 14-14. Che finale al Palageorge!

Terzo match point per Ravenna che va in porto, tanta amarezza per la Noleggio Lorini che cede al tie-break ai vantaggi. Tanti applausi per i ragazzi di Gandini, che dovrebbero comunque conservare la palma di capolista e che mantengono Ravenna alle spalle, nonostante la gara in più disputata dagli avversari. 


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia