Sport
SUPERLEGA

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto»

L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola, con un passato anche con la maglia del Brescia ai tempi di Roberto Baggio e Carlo Mazzone, ha commentato negativamente la notizia della creazione della Superlega, che sta sconvolgendo il mondo del calcio. 

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto»
Sport Brescia, 20 Aprile 2021 ore 07:40

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto».

L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola, con un passato anche con la maglia del Brescia ai tempi di Roberto Baggio e Carlo Mazzone, ha commentato negativamente la notizia della creazione della Superlega, che sta sconvolgendo il mondo del calcio.

Guardiola è coinvolto in prima persona, in quanto il Manchester City, squadra allenata da Guardiola, è una delle 12 fondatrici del torneo e una delle sei squadre inglesi partecipanti. Come altri allenatori, anche Pep si è espresso negativamente nei confronti del nuovo torneo.

«Ho la sensazione che il calcio rischi di perdere tanto, rischi di perdere il senso di disputare i campionati nazionali - ha dichiarato Guardiola nel corso di una conferenza stampa -. Quello che dobbiamo fare per rilanciare il movimento è migliorare ogni campionato Europeo: renderlo più forte, più avvincente. Il che significa meno squadre e campionati migliori, ma sempre con campionati nazionali e serie minori che possano portare continuo riciclo di squadre e giocatori. Dobbiamo far sì che la qualità vada oltre la quantità di squadre che oggi affollano i campionati Europei. Se ci fosse una "Super Premier League" sarei favorevole: ridurre le squadre, ma non "uccidere" le divisioni minori del calcio nazionale».

Tra gli allenatori contrati alla Superlega, anche Jurgen Klopp del Liverpool.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie