SUPERLEGA

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto»

L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola, con un passato anche con la maglia del Brescia ai tempi di Roberto Baggio e Carlo Mazzone, ha commentato negativamente la notizia della creazione della Superlega, che sta sconvolgendo il mondo del calcio. 

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto»
Sport Brescia, 20 Aprile 2021 ore 07:40

L'ex Brescia Pep Guardiola contro la Superlega: «Il calcio rischia di perdere tanto».

L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola, con un passato anche con la maglia del Brescia ai tempi di Roberto Baggio e Carlo Mazzone, ha commentato negativamente la notizia della creazione della Superlega, che sta sconvolgendo il mondo del calcio.

Guardiola è coinvolto in prima persona, in quanto il Manchester City, squadra allenata da Guardiola, è una delle 12 fondatrici del torneo e una delle sei squadre inglesi partecipanti. Come altri allenatori, anche Pep si è espresso negativamente nei confronti del nuovo torneo.

«Ho la sensazione che il calcio rischi di perdere tanto, rischi di perdere il senso di disputare i campionati nazionali - ha dichiarato Guardiola nel corso di una conferenza stampa -. Quello che dobbiamo fare per rilanciare il movimento è migliorare ogni campionato Europeo: renderlo più forte, più avvincente. Il che significa meno squadre e campionati migliori, ma sempre con campionati nazionali e serie minori che possano portare continuo riciclo di squadre e giocatori. Dobbiamo far sì che la qualità vada oltre la quantità di squadre che oggi affollano i campionati Europei. Se ci fosse una "Super Premier League" sarei favorevole: ridurre le squadre, ma non "uccidere" le divisioni minori del calcio nazionale».

Tra gli allenatori contrati alla Superlega, anche Jurgen Klopp del Liverpool.

Necrologie