Sport
Volley

Le Leonesse della Millenium in sfida contro la Cbf Balducci Hr Macerata

Penultima giornata della Regular Season e match decisivo per il primo posto.

Le Leonesse della Millenium in sfida contro la Cbf Balducci Hr Macerata
Sport Brescia, 26 Febbraio 2022 ore 12:04

La vittoria dello scontro al vertice potrebbe regalare alla Valsabbina il primo posto aritmetico. L'appuntamento domani (domenica 27 febbraio).

Grande attesa

Millenium guida la classifica con 44 punti (16 vittorie – 2 sconfitte), la formazione marchigiana segue a 40 (14-4). La vittoria delle Leonesse con qualsiasi parziale garantirebbe l’accesso alla finale playoff, mentre una sconfitta rimanderebbe tutto di una settimana. Se Brescia conquistasse un solo punto basterebbe mettere a segno almeno un altro punto nell’ultima giornata contro la Green Warriors Sassuolo.  Dirigeranno Gianmarco Lentini e Denis Serafin. Fischio d’inizio alle 17.

Leonesse

23 punti su 24 a disposizione nel girone di ritorno: il rullino di marcia delle Leonesse non ha lasciato scampo alle avversarie. Nonostante gli alti e bassi, la squadra di coach Beltrami ha sempre trovato forza e concretezza per chiudere a proprio favore tutti gli incontri. L’avversario di giornata è sicuramente tra i più ostici e, in ottica playoff, rappresenta il miglior banco di prova per le bresciane. Il match di andata al Pala Fontescodella, chiuso al tie-break dalla Valsabbina dopo 2 ore e 16 di gioco, aveva mostrato grande equilibrio tra le due formazioni. Oltre i 20 punti in quell’occasione la capitana Bianchini (26) e la bomber Tanase (21). Rispetto all’andata, al posto di Tanase infortunata, Millenium può schierare Rebecca Piva – migliore tra le sue nel 3-0 su Ravenna – mentre Macerata avrà a disposizione l’opposta Polina Malik (ferma per infortunio all’andata e sostituita con merito dalla bresciana Stroppa, 21 punti).

«A questa partita arriviamo con un filotto veramente importante di vittorie – commenta la regista giallonera Beatrice Giroldi – Il periodo è stato difficile perché abbiamo dovuto recuperare i match rinviati di dicembre e gennaio; partite ravvicinate, qualche normale acciacco di stagione da gestire, però il campo parla e dice che siamo pronte: abbiamo dimostrato di saper uscire da momenti complicati nei vari set e portarli a casa; di aver ben chiaro l’obiettivo davanti a noi e di volerlo fortemente raggiungere». Prosegue la palleggiatrice mantovana «Direi che siamo focalizzate e ben concentrate, stiamo preparando la partita meticolosamente e sappiamo che quella di domenica è una sfida di grande valore per entrambe le compagini. È importante il lato tecnico-tattico, ma in questa coda di stagione subentrano anche altri fattori, come l’entusiasmo e la grinta di voler dimostrare il nostro valore, di conquistare qualcosa di importante per il quale lavoriamo da agosto». Conclude con un occhio all’altra parte del tabellone «Dell’altro girone abbiamo incontrato Talmassons in Coppa e ci ha dato filo da torcere, i roster di Pinerolo e Mondovì sono altrettanto attrezzati; siamo consci di questo, però ora stiamo tanto lavorando su di noi per arrivare pronte al primo turno di play-off!».

Le avversarie

La Cbf Balducci Hr Macerata nel recupero ha sconfitto San Giovanni in Marignano per 3-0. La scorsa stagione le marchigiane hanno raggiunto i playoff promozione ed hanno alzato la Coppa Italia di categoria. Confermato coach Luca Paniconi, sono rimaste solamente due ragazze del roster della passata stagione: la centrale Melissa Martinelli e l’alzatrice Ilenia Peretti. I volti nuovi sono l’opposta bresciana Federica Stroppa (Pallavolo CBL, B1), i posti 3 Francesca Cosi (San Giovanni in Marignano) e Valeria Pizzolato (Trento), le schiacciatrici Francesca Michieletto (Futura Volley), Alice Gasparroni (Jesi), Alessia Fiesoli (Pinerolo) e Martina Ghezzi (Olbia), forza di fuoco orschestrata da Maria Irene Ricci (da Trento) che forma la diagonale con l’opposta israeliana Polina Malik. Completa il roster arancionero l’esperto libero Giulia Bresciani, proveniente da Vallefoglia dove ha centrato la promozione in A1

Precedenti ed ex

L’unico precedente è stato giocato nel girone d’andata, ed ha visto imporsi la Valsabbina Millenium, mentre le ex sono due. La centrale Melissa Martinelli ha giocato alla Millenium nella stagione 2016/2017 mentre la schiacciatrice Francesca Michieletto (sorella maggiore dell’azzurro Alessandro e cresciuta pallavolisticamente nel bresciano) ha partecipato nell’estate 2019 al campionato italiano di beach volley, insieme prima a Carolina Ferraris e poi Michela Lantignotti, nel team AZ Millenium.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie