Menu
Cerca
CALCIO DILETTANTISTICO

In zona rossa riparte il calcio dilettantistico: quattro bresciane e una mantovana al via

E' stato annunciato nella serata di ieri - lunedì 15 marzo 2021 - il girone di Eccellenza che nonostante la zona rossa e il costante aumento dei contagi riporterà al via lo sport di contatto dilettantistico.

In zona rossa riparte il calcio dilettantistico: quattro bresciane e una mantovana al via
Sport Brescia, 16 Marzo 2021 ore 07:38

In zona rossa riparte il calcio dilettantistico: quattro bresciane e una mantovana al via.

E’ stato annunciato nella serata di ieri – lunedì 15 marzo 2021 – il girone di Eccellenza che nonostante la zona rossa e il costante aumento dei contagi riporterà al via lo sport di contatto dilettantistico.

Scenderanno infatti in campo le società di dilettanti Castiglione, Ciliverghe, Prevalle, Lumezzane e Castegnato.

Sono queste le cinque società del territorio (quattro bresciane e una mantovana) che hanno detto sì al ritorno in campo dei campionati dilettantistici nonostante la terza ondata di coronavirus stia mettendo a dura prova le strutture sanitarie di Brescia e della Lombardia.

Una adesione anacronistica che il Comitato Regionale Lombardo ha chiesto lunedì scorso ai club. La maggior parte dei quali ha pronunciato un secco “no” alla ripartenza, per tutelare i propri calciatori che in caso di contagio avrebbero pesanti ripercussioni anche sulla vita lavorativa (essendo dilettanti). In Lombardia, sono una trentina le società che invece hanno dato il proprio benestare alla ripartenza.

La composizione del girone

Il Crl ha raccolto le adesioni e creato i gironi: saranno tre raggruppamenti da undici squadre. Quello bresciano-bergamasco-mantovano e brianzolo sarà composto da Castiglione, Ciliverghe, Prevalle, Lumezzane, Castegnato, Lemine Almenno, Leon Arl, Mapello, Agrete, Valcalepio e Zingonia.

Mercoledì l’annuncio del calendario e le date della ripartenza: si ipotizza la prima domenica dopo Pasqua.

Necrologie