sport

Il calcio si riprende Sirmione: il Rovizza apre la stagione

Si è svolta questa mattina la cerimonia di apertura della stagione del Sirmione Calcio Rovizza e la presentazione della nuova maglia creata da parte della società gardesana.

Il calcio si riprende Sirmione: il Rovizza apre la stagione
Garda, 26 Settembre 2020 ore 16:07

Il calcio si riprende il centro storico di Sirmione. Si è svolta questa mattina la cerimonia di apertura della stagione del Sirmione Calcio Rovizza e la presentazione della nuova maglia creata da parte della società gardesana.

Il calcio si riprende Sirmione

Nella cornice d’eccezione della sala consigliare di Palazzo Callas, in Piazza Carducci, all’interno delle mura del castello scaligero, il Sirmione Calcio si è presentato alla presenza del vicesindaco Mauro Carrozza e del delegato allo sport Lorenzo Loda. Presenti per la società il presidente Ernesto Caliari, il responsabile delle strutture Camillo Visioli e il veterano Giovanni Maiolo, già Assessore del Comune di Desenzano. Sono state presentate le nuove divise societarie: una maglia bianca e una arancio che contraddistingueranno tutte le formazioni del Sirmione Calcio, dalla prima squadra alla Scuola Calcio.

Una scelta d’immagine forte, condivisa con il partner tecnico Cama Sport, che vuole unire il sodalizio gardesano sotto un’unica maglia, la quale non presenterà alcuno sponsor, ma che avrà il grifo (simbolo del Comune di Sirmione) come tratto distintivo, oltre alla scritta “Sirmione” sulla schiena.

Si alza l’asticella sportiva

La nuova maglia fa parte di una serie di miglioramenti fortemente voluti dalla società bianco-arancio che dal lockdown in poi ha cambiato marcia dal punto di vista dell’immagine e della qualità, cercando sempre più di alzare l’asticella dell’offerta sportiva e dei risultati delle formazioni agonistiche. Al centro dell’incontro, il tema della rappresentatività, per Sirmione (Palazzo Callas e amministrazione) e per i tesserati (una maglia unica per tutte le età) che sarà impreziosito dalle iniziative di settimana prossima, quando tutti gli oltre duecento tesserati del Sirmione Calcio sfleranno nel castello scaligero con indosso le nuove uniforme. Dal punto di vista sportivo, la prima squadra – a punteggio pieno in Coppa – debutterà domani (domenica) in campionato contro il Real Castenedolo, mentre la Juniores Regionale aprirà la stagione oggi a San Lazzaro.

I commenti

«Un onore presentare in questa sala le nuove divise: mai nessuna realtà sportiva era stata ospite a Palazzo Callas e siamo orgogliosi di essere qui oggi. Nostra realtà importante per Sirmione e vogliamo valorizzare sempre più questo rapporto anche tramite iniziate come questa – ha commentato Caliari, incalzato poi da Loda – Sirmione Calcio una realtà fondamentale per il nostro territorio con le sue dodici squadre e i suoi dodici mesi all’anno di attività calcistica. Felici di dare loro la possibilità di fare al meglio il proprio dovere con un centro sportivo all’avanguardia».

Anche il Comune non ha mancato di fare un augurio positivo

«Un’unica maglia significa tanti cuori che battono all’unisono e che portano il simbolo di Sirmione sul petto – ha esordito il vicesindaco Carrozza – Sirmione Calcio è una realtà di grande valore, fgilia di una polisportiva che vanta 43 anni di storia e che ci ben rappresenta. Un gruppo giovane e coeso a cui auguro di togliersi numerose soddisfazioni».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia