Sport
Basket

Germani Brescia-Carpegna Prosciutto Pesaro, cresce l'attesa per la partita

L'appuntamento è per sabato 29 ottobre alle 20.30.

Germani Brescia-Carpegna Prosciutto Pesaro, cresce l'attesa per la partita
Sport Brescia, 29 Ottobre 2022 ore 15:54

Germani-Brescia - Carpegna Prosciutto Pesaro, la partita questa sera (sabato 29 ottobre) alle 20.30 al PalaLeonessa A2A di Brescia.

Una gran voglia di "far bene"

La Germani Brescia torna a tuffarsi nella Serie A, ospitando la Carpegna Prosciutto Pesaro nell’anticipo della quinta giornata, dopo la sconfitta di Brindisi e dopo gli sforzi compiuti in Germania, con l’obiettivo di superare una squadra con cui condivide la posizione in classifica, con due successi e due sconfitte nelle prime quattro gare di campionato. A differenza di quanto accaduto alla Germani, però, Pesaro è reduce da due sconfitte consecutive, arrivate rispettivamente sul campo della Bertram Tortona e poi al cospetto della Gevi Napoli, capace di espugnare la Vitrifrigo Arena dopo un tempo supplementare. Attenzione, dunque, alla qualità del roster guidato da Jasmin Repesa e alla voglia di riscatto dei biancorossi, che al PalaLeonessa non potranno contare sull’apporto di Tambone (problema alla mano e lungo stop in arrivo) ma che proveranno a consolidare le certezze raggiunte fino a oggi, quelle che pongono la Vuelle tra le squadre pronte a disputare a un campionato di alto livello.

La partita

Germani Brescia-Carpegna Prosciutto Pesaro, gara della quinta giornata del campionato di Serie A, si gioca sabato 29 ottobre alle ore 20.30 al PalaLeonessa A2A di Brescia.

Le parole dell'allenatore

Spetta a Emanuele Di Paolantonio, assistant coach della Germani Brescia, presentare l’anticipo della quinta giornata tra la Germani e la Carpegna Prosciutto:

“Pesaro ha approcciato il campionato in maniera decisamente convincente, ottenendo due vittorie di fila nelle prime due giornate, salvo poi perdere a Tortona e in casa con Napoli, ma solo dopo un tempo supplementare. La qualità del loro attacco si evidenzia con i numeri, perché sono il primo attacco del campionato con 90 punti di media a partita, sono terzi per punti segnati per singolo possesso e hanno grande impatto fisico, una cosa anche questa evidenziata dai numeri, visto che sono terzi per numero totale di rimbalzi e secondi per rimbalzi offensivi conquistati. I giocatori della Vuelle hanno un chiaro modo di giocare, amano attaccare il ferro in contropiede, ma anche attraverso il pick-n-roll e andando in post basso, con i lunghi – Kravic in particolare -, con le ali e con gli esterni – prosegue Di Paolantonio -. Sanno attaccare il ferro e hanno in Abdur-Rahkman il loro migliore realizzatore, con oltre 18 punti di media a partita e cifre individuali di tutto rispetto. Pesaro è una squadra con chiari riferimenti offensivi, che al momento deve fare i conti con alcuni infortuni, come quello che sta tenendo lontano dai campi il loro capitano, Carlos Delfino. Contro di loro, dovremo produrre una partita difensiva di alto livello per limitare i loro riferimenti offensivi e rompere gli attacchi di una squadra che è anche quarta per assist serviti a partita. Sabato sera dovremo riuscire a imporre il nostro ritmo, provando a correre e a giocare la nostra pallacanestro come abbiamo fato nell’ultima convincente vittoria ottenuta in trasferta a Ulm”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie