Sport
riconoscimento

Cittadinanza italiana per l'atleta del Taekwondo Leonessa Brescia Ana Ciuchitu

Il sogno realizzato la traghetterà verso un altro sogno, quello olimpico

Cittadinanza italiana per l'atleta del Taekwondo Leonessa Brescia Ana Ciuchitu
Sport Brescia, 06 Aprile 2023 ore 08:10

Cittadinanza italiana per l'atleta del Taekwondo Leonessa Brescia Ana Ciuchitu.

Cittadinanza italiana per Ana Ciuchitu

Il riconoscimento è stato consegnato ieri pomeriggio (mercoledì 5 aprile 2023) a palazzo Loggia.  L’atleta, moldava di nascita e bresciana d’adozione, con un palmeres di tutto rispetto, ha ottenuto dopo anni di attesa la cittadinanza italiana. Dopo aver sfiorato le Olimpiadi di Rio 2016 e Tokyo 2020 con la nazionale moldava Ana Ciuchitu potrà essere convocata dalla nazionale italiana e giocarsi a pieno titolo un posto alle olimpiadi di Parigi 2024.

Stava per dire addio al taekwondo

L'atleta Ana Ciuchitu, 23 anni, è nata a Chisinau (Moldavia). Vive a  Brescia da quando ne aveva undici. Per poco dice addio al taekwondo dopo aver chiesto la cittadinanza italiana quasi due anni fa e non averla più ricevuta. Ieri la bella notizia che la traghetterà verso il sogno olimpico.

Seguici sui nostri canali
Necrologie