Sport
Campionato

Ciliverghe - Lumezzane, quali sono i convocati e le dichiarazioni del pre - partita

Mister Franzini: "Sappiamo che ci aspetta una partita difficile contro un avversario molto forte che tra l’altro andrà a giocarsi la fase finale della Coppa Italia".

Ciliverghe - Lumezzane, quali sono i convocati e le dichiarazioni del pre - partita
Sport Valli, 23 Febbraio 2022 ore 08:04

Dopo il rinvio causa finale di Coppa Italia disputata e vinta dal Ciliverghe contro il Mapello, mercoledì  23 febbraio è giunto il tempo per recupero la diciannovesima giornata del campionato di Eccellenza.

La partita

Reduce dalla sconfitta esterna per 3 a 2 contro il Carpenedolo, il Ciliverghe di mister Volpi occupa la nona piazza del girone con 26 punti conquistati con 8 vittorie, 8 sconfitte e 2 pareggi. 25 sono i gol subiti contro i 26 segnati, di cui tre su calcio di rigore. Miglior marcatore gialloblù è Davide Bosio con 8 reti segnate, ma attenzione anche alla classe del fantasista classe 95 Marco Valotti. Diversa situazione per il Lumezzane di mister Franzini reduce dalla vittoria per 2 a 0 maturata contro il Cazzagobornato tra le mura amiche del “Tullio Saleri” di Lumezzane. 48 punti in classifica con un vantaggio di 12 lunghezze sulla prima inseguitrice Prevalle. Un Lumezzane decisamente a trazione anteriore che può vantare ben tre giocatori a pari merito nella classifica interna dei marcatori. A quota 7 reti, infatti, ci sono il capitano Andrea Caracciolo, Gullit Okyere e Papa Dadson. La partita sarà diretta dall’arbitro Daniele Chindamo della sezione di Como, assistito dai guardalinee Jean Christophe Molino della sezione di Brescia e Matteo Cappelletti della sezione di Lodi. Fischio d’inizio alle ore 14:30 allo Stadio “Casa Cili” di Mazzano.

Le dichiarazioni del Mister

«Sabato contro il Cazzago non è stata una partita semplice e abbiamo faticato a trovare il vantaggio. Sbloccare prima i risultati aiuta a mettere la parte nella giusta direzione, questo è sicuro, però la squadra s’è comportata bene e mi è piaciuta la mentalità di non arrendersi mai. Mercoledì arriva il Ciliverghe, ma noi dobbiamo andare avanti per la nostra strada e prepararla come le altre partite. Cercheremo come sempre di  vincere mettendo in campo tutte le nostre qualità. Sappiamo che ci aspetta una partita difficile contro un avversario molto forte che tra l’altro andrà a giocarsi la fase finale della Coppa Italia. Giocheremo sul loro campo, ma come sempre proveremo a fare la nostra partita senza farci influenzare. Abbiamo avuto pochi giorni per preparare la partita, ma avendo giocato sabato abbiamo anche avuto un giorno in più per recuperare le energie».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie