Sport
Rugby

Campionato Italiano di Rugby in carrozzina, l'assegnazione dello scudetto

L'evento è a ingresso libero e gratuito.

Campionato Italiano di Rugby in carrozzina, l'assegnazione dello scudetto
Sport Brescia, 04 Novembre 2022 ore 12:02

Andrà in scena sabato 5 e domenica 6 novembre 2022 al Centro Sportivo San Filippo di Brescia la consegna dello scudetto del Campionato Italiano di Rugby in carrozzina edizione 2022.

Gli avversari

L' evento è co-organizzato con la società lombarda Olympia Athletic Team. A puntare dritto verso la riconferma e il quinto titolo assoluto consecutivo sarà il Padova Rugby, in testa alla classifica provvisoria a punteggio pieno dopo tre giornate. Il vero pericolo all’imbattibilità del club patavino viene dai Mastini Cangrandi Verona, attuale seconda a 9 punti con una stagione brillante e di grande crescita tecnica.

Le partite

Le partite iniziano sabato alle 15 con il confronto tra Padova Rugby e H81 4Cats Vicenza, quarta in classifica, seguito dal match tra i veronesi e la Polisportiva Milanese. Domenica alle 9:30 è in programma l’incontro che mette in palio il terzo e il quarto posto del Campionato, mentre la finale che assegna lo scudetto è prevista alle 11:30 tra le vincenti delle sfide del giorno prima.

Questa mattina (venerdì 4 novembre 2022) al Comune di Brescia, in occasione della conferenza stampa di presentazione delle finali di Campionato, la Vicepresidente FISPES Antonella Munaro ha dichiarato:

“Dopo il grande successo della terza tappa a Roma, arriviamo qui a Brescia per vedere le migliori quattro squadre di Rugby sfidarsi per il titolo di Campione d’Italia. Vorrei ringraziare il Presidente Sandrino Porru, l’intero staff federale, Andrea Boroni dell’Olympia Athletic Team, il Comune di Brescia e tutti i nostri partner per aver reso possibile ancora una volta la celebrazione di un Campionato per una disciplina che ho visto nascere nel 2011 e che mi sta a cuore. Il Rugby in carrozzina è uno sport per ragazzi con tetraplegia e con pluri-amputazione, impossibilitati a praticare altre discipline. In questi anni ho visto il movimento crescere sensibilmente sia dal punto di vista tecnico che nel numero degli atleti praticanti e delle società affiliate. L’attività sportiva fa bene, rende più autonome le persone con disabilità che la praticano e per me questo è il più grande orgoglio. Vi invito a venire al Centro Sportivo San Filippo per assistere a partite ed azioni di gioco spettacolari".

Andrea Boroni, presidente dell’Olympia Athletic Team, ha detto:

“Siamo molto felici di ospitare per la prima volta a Brescia una manifestazione tanto importante come la finale nazionale di Rugby in carrozzina sia per il risvolto sociale che per il risvolto sportivo e agonistico. La società che rappresento, l’Olympia Athletic Team, è da sempre votata all’inclusione attraverso lo sport e questa manifestazione ne è piena espressione”.

Il giocatore Giuseppe Testa dei Mastini Cangrandi Verona ha commentato:

“Sono molto felice di essere qui in rappresentanza degli atleti e delle squadre. Quest'anno il livello del wheelchair rugby in Italia si è alzato ulteriormente e, a queste finali, i quattro club sono molto vicini, tutti con l’obiettivo di interrompere l'egemonia del Padova Rugby. Come Mastini abbiamo chiuso la regular season al secondo posto, però sappiamo che ora si parte da zero e siamo pronti a dare battaglia. Sono sicuro che questo evento sarà un bello spot per questa disciplina e vorrei invitare le persone con disabilità a venire a vederci e a provare. Spero anche che possa essere l'occasione per far nascere una squadra anche qui”.

Alla manifestazione saranno presenti il Presidente FISPES Sandrino Porru, la Vicepresidente Antonella Munaro, il Delegato regionale Antonio Spinelli ed il Segretario Generale Walter Silvestri. Le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Facebook di FISPES: https://www.facebook.com/Fispes

Seguici sui nostri canali
Necrologie