arti marziali

Campionati Italiani Karate esordienti, il Karate Nakayama Rezzato porta a casa un argento e un bronzo

Ad accompagnare la comitiva, composta da cinque atleti, il maestro 6° dan Michele Cornolò e la collaboratrice Giada Cornolò che hanno assistito a bordo tatami gli incontri fornendo utili consigli per l’esatto assetto e comportamento da tenere durante i match

Campionati Italiani Karate esordienti, il Karate Nakayama Rezzato porta a casa un argento e un bronzo
Pubblicato:

Campionati Italiani Karate esordienti, il Karate Nakayama Rezzato porta a casa un argento e un bronzo.

Un argento e un bronzo ai Campionati Italiani Karate esordienti

Ottimi risultati per il Karate Nakayama di Rezzato, società associata alla Lisporteam360, che ai campionati Italiani Karate esordienti, 12-13 anni, disputati al Centro Olimpico PalaPellicone di Ostia Lido, si sono aggiudicati nel kumite un argento, un bronzo ed un quinto posto. Ad accompagnare la comitiva, composta da cinque atleti, il maestro 6° dan Michele Cornolò e la collaboratrice Giada Cornolò che hanno assistito a bordo tatami gli incontri fornendo utili consigli per l’esatto assetto e comportamento da tenere durante i match.

Medaglia d'argento

Argento per il dodicenne Gabriele Filippi di Castegnato che nel Kumite  categoria -58 kg. ha fatto un filotto vincente di cinque incontri perdendo il match finale per l’assegnazione del titolo. Nel corso della giornata ha superato per primo, con un perentorio 8 a 0 Luca Petroni di Roma, poi ha sconfitto Thiago Fragorzi di Ravenna, Brian Ciancimino di Agrigento, Gabriele Melillo di Bari  e Michele Capizzi di Catania. Nella finale per la conquista della medaglia d’oro non è riuscito ad esprimersi al meglio come nei precedenti match ed è stato superato da Gaetano Stornaioulo della Champion Center di Napoli salendo così sul secondo gradino del podio.

Medaglia di bronzo

Bronzo per la dodicenne Sofia Palombi di Rezzato categoria Kumite 50 kg. che, dopo aver superato le coetanee Camilla Acernese di Avellino, Yasmine Elidrissi di Firenze, Morena Giordano di Salerno,Recbecca Valentina di Messina è stata sconfitta nel quinto match da Hanen Ashraf di Brescia. Nei recuperi supera Stella Fede di Taranto conquistando così la medaglia di bronzo.

 

Quinto posto

Quinto posto per la tredicenne Mariachiara Arena di Botticino nella categoria Kumite 50 kg. che, pur superando Bianconi di Roma, Corrado di Salerno, Di Mauro di Catania e Spina di Avellino , ha perso il quinto incontro opposta a Silvia De Pasquale di Campobasso che poi conquisterà l’oro.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali