Calvisano torna al successo

Dopo le due sconfitte con Sandonà e Fiamme Oro, finisce 6-17 la prima di Shield in Georgia

Calvisano torna al successo
Montichiari, 13 Ottobre 2018 ore 18:01

Inizia bene l’avventura in Continental Shield del Rugby Calvisano. I gialloneri vincono la prima trasferta contro la Locomotive Tbilisi.

La partita

Molte mischie e fasi statiche, tutto sommato poche azioni. Si possono riassumere così gli 80′ e rotti giocati all’Avchala Stadium dai georgiani, che avevano in rosa quattro nazionali o ex (150 caps in quattro), e dal Calvisano. Due calci per parte, nel primo tempo, prima della meta allo scadere di Marco Susio; dopo diverse fasi di gioco, in cui la Locomotive aveva saputo respingere gli attacchi bresciani, Calvisano sfrutta la superiorità numerica al largo (Tbilisi era in 14) e il tre quarti ala nativo di Gavardo schiaccia. 6-11 all’intervallo, dopo l’unico errore di Sam Lane sulla trasformazione.

Stesso copione nel secondo tempo, dove va a segno solo Calvisano: due calci di Lane, e il punteggio non si muove più. Da segnalare al 45′ un doppio giallo a Vunisa e al numero 6 di casa Gasviani per una mezza rissa a centrocampo. Tbilisi attacca, ma trova solo una palla “tenuta alta” all’80’ con Calvisano in inferiorità numerica per un altro giallo a Garrido (in tutto due cartellini ai gialloneri e tre alla Locomotive). Finisce 6-17, che significa 0-4 in termini di punti in classifica. Mvp “ufficioso” della partita è il giocatore che non ti aspetti, il flanker Andrea Martani.

Tabellino e statistiche

Locomotive Tbilisi-Tsiklauri; Gogolashvili, Dzneladze, Kavtitdze (cap), Khelaia; Aptsiauri, Begadze; Amiranashvili, Kveladze, Gasviani; Turashvili, Kopadze; Kartvelishvili, I. Kvatadze, V. Kvatadze. A disposizione: Chavchavadze, Gorgaslidze, Arabuli, Gegia, Maisuradze, Arabuli, Gedekhauri, Talakhadze.

Calvisano-Bruno; Susio, Mazza, Panceyra-Garrido, Balocchi; Lane, Casilio; Vunisa, Martani, Zdrilich (cap); Andreotti, Cavalieri; Leso, Manfredi, Fischetti. A disposizione: Luccardi, Morelli, Biancotti, Zanetti, Koffi, Semenzato, Pescetto, Dal Zilio. All: Brunello (la formazione sarà aggiornata appena possibile con le sostituzioni ufficiali)

Marcatori: 9′ cp Tsiklauri (3-0), 15′ cp Lane (3-3), 20′ cp Lane (3-6), 24′ cp Tsiklauri (6-6), 41′ pt meta Susio (6-11); 48′ cp Lane (6-14), 55′ cp Lane (6-17).

Calciatori: Lane (Calvisano) 4/5, Tsiklauri (Locomotive) 2/3

Cartellini: 19′ giallo Khelaia (Locomotive), 33′ giallo Begadze (Locomotive), 49′ giallo Vunisa (Calvisano) e Gasviani (Locomotive), 78′ giallo Panceyra-Garrido (Calvisano)

Coppa e campionato

Calvisano comanda il gruppo A con 4 punti (+11 la differenza, +1 le mete) davanti a Fiamme Oro e Locomotive, in attesa della rivincita del 7-8 di campionato con i poliziotti – che riposavano – tra una settimana alle 15. Nel girone B, Rovigo e Padova si annullano a vicenda con un pirotecnico 34-34 che dà alle due venete 3 punti a testa. Rovigo manca il successo in pieno recupero, subendo la meta del pari in inferiorità numerica. Ferma a zero la selezione belga dei Barbarians. Tra due settimane, invece, la ripresa del campionato Top12. (foto di Marco Gavazzi per Rugby Calvisano)

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia