VOLLEY MASCHILE - SERIE A2

Atlantide espugna Siena: vittoria da tre punti

La Gruppo Consoli Centrale del Latte McDonald’s lotta alla pari con la corazzata Siena, ma è più lucida e paziente nei momenti di difficoltà e riesce ad imporre il proprio ritmo e un ottimo gioco, avendo ragione degli avversari in quattro set

Atlantide espugna Siena: vittoria da tre punti
Sport Brescia, 31 Dicembre 2020 ore 09:08

Atlantide espugna Siena: vittoria da tre punti.

E’ un successo di prestigio quello ottenuto dalla Consoli Centrale McDonald’s Brescia, che espugna il PalaEstra nel recupero della quinta di andata, mettendo in campo una prestazione maiuscola in attacco e in difesa.

Con 11 muri, 7 ace, pochi errori in prima linea, ma soprattutto con lucidità e freddezza nei momenti di difficoltà, i Tucani sanno ricostruire pazientemente e raccolgono i tre punti al termine di un match equilibrato, nel quale Brescia è stata più brava ad approfittare e a non sciupare palloni importanti. Galliani è top scorer tra i bianco blu con 23 punti, ma la prova di oggi è un gran bel lavoro di tutto il gruppo, che ha nuovo carburante per il girone di ritorno, al via il 3 gennaio in casa contro Taranto.

Il match

Squadre in campo con Tiberti e Bisi, Cisolla e Galliani, Esposito e Candeli e Franzoni in seconda linea. Il sestetto di Spanakis  prevede Ciulli e Romanò, Della Lunga e Yudin in banda, Zamagni e Barone al centro con Fusco libero.
Primo break di casa con Romanò efficace da posto due (7-4), ma Galliani e Bisi rimettono i giochi in parità. Brescia arriva anche a più quattro, ma non riesce a scappare e si torna punto a punto finché Esposito blocca Della Lunga e Cisolla beffa il muro toscano per il 18-20. Galliani subisce il muro del 23-22 ma è bravo poi a spiazzare la ricezione di casa con una battuta piedi a terra. Romanò manda out e regala il primo set ball a Brescia che concretizza con Ciso al secondo tentativo (24-26).

Il block di Brescia facilita il break dei Tucani perfezionato dall’ace di Cisolla (8-11), ma la ricezione bianco blu complica le cose e Emma Villas ricuce. Della Lunga rigioca bene sulle mani del muro ospite e va 17-15; i Tucani non cedono ed è ancora equilibrio, nonostante la battuta di Siena risulti più efficace, con Della Lunga che piazza tre ace nel finale e segna il set (23-18). Zambonardi prova a dare spazio a Bergoli e Crosatti e il turno di Ciso dai nove metri permette di ridurre il gap, ma il muro di Yudin pareggia i conti (25-21).

Tiberti innesca il gioco al centro non appena possibile per un ispirato Candeli, mentre di là dalla rete sono Romanò e Della Lunga a tenere il parziale in equilibrio. Il doppio ace di Ciso sposta l’ago della bilancia (7-10); Galliani cresce a muro e in attacco e strappa (10-14); la difesa bianco blu aiuta e Cisolla sistema con ordine la rigiocata per l’allungo 12-18. Esposito blocca con autorità e poi, sul 17-24, Brescia spegne la luce per qualche minuto e lascia gli avversari tornare vicini.  Risolve Gallo ed è 21-25.

La Consoli Centrale McDonald’s parte forte, poi subisce un parziale pesante (sei punti a due) e si trova a rincorrere 7-5; Bisi alza la voce e Spanakis cambia il centrale, con Truocchio dentro per Barone, ma l’opposto di Brescia piazza due ace che lanciano la fuga (9-12). Galliani show: attacca variando e mura, ma Siena non cede (12-16). Servono pazienza e freddezza, che i Tucani mettono in campo con Tiberti che blocca da solo Romanò per il 18-22. Bisi si prende il match ball e Galliani chiude la contesa confezionando il miglior risultato possibile per Brescia, ancora più vicina ai quarti di Coppa Italia (20-25).

Il commento

Alberto Cisolla – 13 punti, con 1 muro e 4 ace – a fine partita commenta così: “Sono tre punti importanti, anche perché ne abbiamo lasciati molti per strada e oggi li abbiamo conquistati su un campo molto difficile. Dobbiamo essere doppiamente felici perché abbiamo vinto contro una squadra forte e abbiamo giocato senza intimorirci nei momenti di difficoltà, dando un buon ritmo al gioco. Siamo stati bravi in battuta e anche nel muro – difesa; abbiamo concretizzato ogni possibilità senza regalarne, Siena ce ne ha concessa qualcuna in più e noi finalmente cinici abbastanza per approfittarne”.

ll tabellino

EMMA VILLAS AUBAY – CONSOLI CENTRALE McDONALD’S 1 – 3
(24-26; 25-21; 21-25; 20-25)
BRESCIA: Orlando ne, Tasholli, Tiberti 1, Crosatti (L) ne, Cogliati,  Bergoli , Bisi  18, Franzoni (L), Galliani 23, Candeli 9, Esposito 7, Cisolla 13, Tonoli ne, Ghirardi ne. All. Zambonardi.

SIENA: Zamagni 6, Crivellari ne, Della Volpe , Yudin 11, Fusco (L), Fantauzzo, Barone  3, Della Lunga 15, Ciulli 2, Romanò 27, Truocchio 1. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

Note:
Ace Brescia 7  Siena  6.
Battute sbagliate Brescia 17, Siena   14
Muri  Brescia 11, Siena   6
Attacco Brescia 47%,  Siena   47%
Ricezione Brescia 47% (26% perfetta),  Siena   48% (14% perfetta)
Durata: 31’ 29’ 28’, 26’. Totale: 1h54′.
Arbitri  Mariano Gasparro e Luca Grassia; video check: Emiliano Pasquini

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità