Sport
VOLLEY MASCHILE - SERIE A2

Atlantide esce sconfitta dalla trasferta di Castellana Grotte

Nulla da fare per Brescia che cede per 3-0 nella complicata trasferta del PalaGrotte

Atlantide esce sconfitta dalla trasferta di Castellana Grotte
Sport Brescia, 25 Gennaio 2021 ore 08:59

Atlantide esce sconfitta dalla trasferta di Castellana Grotte.

La Gruppo Consoli Centrale del Latte Mc Donald’s non riesce a strappare punti sul campo di Castellana Grotte, pur imponendo il proprio gioco in avvio di secondo e terzo parziale. Messi sotto pressione dal recupero di casa, i bianco blu, nel nuovo assetto senza Cisolla, non hanno ancora la solidità necessaria per portare a termine l’impresa contro un sestetto più compatto. Finisce 3-0 la contesa, mai realmente in discussione una volta che i padroni di casa hanno trovato le contromisure giuste per i Tucani.

Starting six

I Tucani sono in campo con Tiberti e Bisi, Galliani e Bergoli/Tasholli (alternati nel cambio under) in posto quattro, Esposito e Candeli al centro; Franzoni è il libero. Per i padroni di casa Gulinelli conferma Garnica e Cazzaniga, Ottaviani e Rosso schiacciatori di banda, Gitto e Patriarca al centro con De Santis libero.

Match in pillole

Set in parità fino al decimo punto, poi arriva il break di Castellana che scappa sul 15-11, aiutata da un po’ di disordine nel campo ospite. Brescia è troppo timida in attacco e ai padroni di casa non serve un grande sforzo per allungare 21-15: la difesa dei Tucani prova a contrapporsi alle botte di Cazzaniga e Rosso, ma non è abbastanza aggressiva sulle coperture e il parziale è compromesso (25-20).

La BCC concede qualche sbavatura e Brescia approfitta, sfruttando un servizio più efficace e il maggiore rigore in campo (4-10). Galliani e Esposito passano e sembrano aumentare la sicurezza del gruppo, ma la BCC ritrova ritmo e accorcia (8-11), minando la solidità dei Tucani, ancora non abbastanza aggressivi in copertura. Arriva il sorpasso (16-15) e si riaprono i giochi: Zonta, Dall’Agnol e Orlando Boscardini entrano per il servizio, ma è Ottaviani a trovare l’ace del 23-21 che lancia i suoi verso il finale (25-23).

Partenza finalmente più sciolta dei Tucani che sul turno dai nove metri di Esposito vanno 4-8. Due ace di Cazzaniga costringono Zambonardi allo stop e un paio di errori – in ricezione e in battuta - sono ancora fatali: sorpasso, stacco 15-11 e ancora rincorsa per i bianco blu, che subiscono il muro di casa e sprecano tanto dalla linea di fondo. Brescia si innervosisce e pasticcia, regalando tre palloni importanti che valgono il 20-17. Fiammata d’orgoglio nel finale, con Bisi e Galliani che annullano quattro match ball sul turno al servizio di Tiberti. Chiude Rosso al quinto, ancora sul 25-23.

Il commento

L’assistant coach Paolo Iervolino commenta con lucidità: “Abbiamo espresso qualcosa di meglio rispetto alla partita scorsa e dobbiamo lavorare in questa traccia di miglioramento. Siamo in un momento di emergenza: l’inserimento al posto di Cisolla di due giovanissimi, non abituati alla serie A, certamente va a intaccare l’equilibrio in campo e, quando di fronte hai sestetti solidi e tatticamente completi come Castellana, qualcosa paghi. Noi crediamo di poter dimostrare di essere una squadra anche in questa situazione e, per aumentare l’unione e la spinta di questo gruppo, dobbiamo continuare il lavoro sulla qualità dei fondamentali di muro, battuta e difesa, prima di tutto.  Vogliamo un finale di campionato di cui essere soddisfatti e torneremo subito al lavoro con ottimismo e determinazione in vista del match contro Siena”.

Michele Bergoli: “Peccato perché ce la siamo giocata su un campo difficile anche senza Cisolla. La differenza nei momenti più delicati l’han fatta qualche pallone facile che non avremmo dovuto sbagliare e qualche errore di  troppo in battuta, soprattutto nel secondo set”.

ll tabellino

BCC CASTELLANA GROTTE - CONSOLI CENTRALE McDONALD’S 3- 0
(25-20; 25-23; 25-23)

BRESCIA: Orlando, Tasholli, Tiberti 1, Crosatti, Cogliati,  Bergoli 2, Bisi 13, Franzoni (L), Galliani 13, Candeli 5, Esposito 7,  Tonoli ne, Ghirardi ne. All. Zambonardi.

CASTELLANA GROTTE: Garnica 1, Ottaviani 11, Patriarca 8, Cazzaniga 13, Rosso 9, Gitto 9, De Santis (L), Dall’Agnol, Zonta. Ne: Palmisano, Erati. All. Gulinelli

Note:
Ace Brescia 1, Castellana Grotte 5.
Battute sbagliate Brescia 14, Castellana Grotte 19
Muri  Brescia 2, Castellana Grotte 8
Attacco Brescia 42%,  Castellana Grotte 47%
Ricezione Brescia  57% (28% perfetta),  Castellana Grotte 64% (38% perfetta)
Durata: 25’ 26’ 25’ . Totale: 1h16
Arbitri: Enrico Autuori e Luigi Pasciari. Addetto al Video Check: Massimiliano Simone.

Necrologie