Arti grafiche Turini vince il torneo di Mezzane

Arti grafiche Turini vince il torneo di Mezzane
08 Luglio 2016 ore 07:49

Anche la finale della 14° edizione del Torneo Notturno di calcio a Mezzane di Calvisano ha vissuto una straordinaria ed entusiasmante serata. Aiutati anche dal bel tempo, che non era stato tale per altre sere, si sono riempiti tutti gli spazi, dai circa ottocento spettatori, attorno al verde campo dell’Oratorio Parrocchiale. Intitolato al patrono S. Dionigi, era Memorial Luca Zanella, giocatore ed organizzatore, che per il quinto anno non era presente, ma era nel cuore di tanti, così come si è voluto ricordare dai tanti volontari, coordinati da Michele Grazioli. Quei tanti che nell’intermezzo, hanno vissuto emozione, sentimenti e pensieri, quando tutti gli occhi dei presenti hanno fissato il volo di una decina di “Lanterne” accese nel buio della sera e che sono salite nell’infinito, mescolandosi alle poche stelle in cielo. Mentre tante bambine e bambini con la maglietta con la scritta “Luca Sempre con Noi” agitavano un Grande Maglia Calcistica sotto la tribuna, con in evidenza il “4”, il numero che da cinque anni tiene banco in varie forme, diverse magliette, grembiuli, marsupi. Quel numero ch’era dell’amico Luca Zanella ed a Esso a Mezzane tutti lo assimilano.

Fuochi d’artificio ritornavano ad illuminare la sera ed i cuori. Ancora coinvolgente l’inno “Fratelli d’Italia” ad altissima tonalità, con una passarella illuminata da candelotti d’artificio, mentre si scandiva ogni nome dei giocatori delle due squadre per la finalissima. Una partita avvincente e molto tirata, che ha vissuto su un continuo pareggio di una ricca goleada, solo a pochi secondi dalla fine “Arti Grafiche Turini” di Gastel Goffredo, segnava l’ottavo gol contro i sette del “Bar Novecento” di Ghedi. Per la squadra vincente anche il premio del migliore portiere a: Marcolini Manuel, questi gli altri giocatori: Michele Maraldo, Lorenzo Boldini, Cristian Carletti, Alberto Dossena, Alfredo Napolano, Valeriy Piccrilli, Nicolò Marangi, Michele Dicillo, Fabiano Bettari. Per la squadra “Bar Novecento” premiati quale capo-cannoniere Emanuele Bardelloni e migliore giocatore Stefano Cossetti, insieme hanno giocato: Stefano Portesi, Bruno Ferrari, Alberto Boschetti, Daniele Smussi, Giovanni Ruggeri, Marco Gala, Mirko Traversi, Matteo Lucenti.

In precedenza per il terzo premio, sfida all’interno della borgata di San Francesco, presente con molti tifosi. Con ben 10 gol la squadra del Centro Estetico New Body, batteva i cugini dell’Impresa Edile Lesioli-Officina Pezzaioli, che si sono fermati a 5 gol. A premiare con Alessandro e Barbara, figlio e moglie di Luca Zanella, fra gli altri l’assessore allo sport calvisanese Sonia Capra ed il consigliere delegato mezzanese Lorenzo Comini.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia