Sport
In pedana

A Brescia grande festa della scherma U14 con la prima nazionale Gpg Fioretto

Giornate speciali anche grazie al ritorno dopo le restrizioni Covid dei genitori sugli spalti per assistere alle competizioni dei figli.

A Brescia grande festa della scherma U14 con la prima nazionale Gpg Fioretto
Sport Brescia, 07 Dicembre 2021 ore 13:02

Nel weekend da venerdì 3 a domenica 5 dicembre, Brescia ha ospitato la Prima Prova Nazionale Gpg di fioretto.

Oltre 600 gli atleti presenti

Sono stati 646 in totale gli atleti e le atlete under 14 salite in pedana al Centro Sportivo San Filippo, per l'organizzazione della Schermabrescia di Andrea Cassarà.

A podio

Quattro, su otto gare, i successi lombardi. Le vittorie sono quelle di Jonas Spiller (Accademia Scherma Gallaratese) nella categoria Maschietti; Alessandra Tavola (Comense Scherma) nella categoria Allieve; Luca Guidi (Schermabrescia) nella categoria Giovanissimi; Sara Rizzato (Schermabrescia) nella categoria Bambine. Altri cinque i piazzamenti sul podio: i secondi posti di Nicolò Rossi (Scherma Brescia) tra i Ragazzi e di Sara Longoni (Brianzascherma) tra le Bambine; i terzi di Geremia Napolitano (Comense Scherma) tra i Maschietti Tommaso Rovaris (Schermabrescia) tra i Ragazzi; Martina Molteni (Comense Scherma) tra le Ragazze.

 

Negli otto sono poi entrati Giulia Fariello della Schermabrescia (quinta tra le Allieve), Giacomo Lasagna della Schermabrescia (quinto tra i Giovanissimi), Nicolò Tagliani della Guardia di Croce (sesto tra i Maschietti), Enea Santiago Carnovali dell'Associazione Schermistica Bresso (settimo tra i Ragazzi), Lorenzo Raoul Romano della Schermabrescia (settimo tra i Giovanissimi), Giacomo Pignataro della Pro Patria et Libertate Busto Arsizio (ottavo tra i Giovanissimi).

Presenti anche i genitori

La gara ha rappresentato anche il ritorno al palazzetto accanto ai propri figli dei genitori. Naturalmente muniti di Green Pass, nel rigido rispetto delle normative di sicurezza anti-Covid.

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie