Sport
Sport

5 ore 24 minuti 50 secondi: i Pazzi di Rugby hanno tagliato il traguardo della BAM

"Come il rugby insegna, il sostegno e la condivisione danno la possibilità di raggiungere qualsiasi meta".

5 ore 24 minuti 50 secondi: i Pazzi di Rugby hanno tagliato il traguardo della BAM
Sport Brescia, 16 Marzo 2022 ore 16:20

Un' esperienza ricca di emozioni, che si sono consumate sull'asfalto dei 42 km della Brescia Art Marathon di domenica 13 marzo; è stata la prima volta da maratoneta per il giornalista Stefano Pietta, che è stato "spinto" sulla sua carrozzina lungo tutto il percorso.

Una spinta dal cuore

I Pazzi di Rugby capitanati da Gianluigi Zucca, gli atleti Paolo Chiarino, Vincenzo Catalano e Teresa Mustica hanno corso insieme a Pietta, tagliato il traguardo e si sono guadagnati una medaglia che vale forse più di tante altre, quella dell'iniziativa che hanno chiamato - non a caso - "Una spinta dal cuore".

Solidarietà sempre al centro

Il tutto per un risvolto solidale, infatti in occasione della Bam è stata organizzata una raccolta fondi ed il ricavato sarà destinato progetti di riqualificazione della Casa Famiglia Betania di Maria di Verolavecchia.

Un' unione di forze

"Vorrei ringraziare chi ha fatto sì che tutto questo potesse essere realizzato - ha dichiarato Zucca - Grazie alle signora Loretta Pagliarini referente della rescia Art Marathon che dal momento della presentazione della nostra iniziativa fino alla fine ci ha sostenuto, aiutato e supportato".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie