SALUTE PUBBLICA

Indagine sierologica sul personale scolastico: a Brescia solo il 5% è positivo.

Il test è di facile accesso, gratuito e avviene su base volontaria.

Indagine sierologica sul personale scolastico: a Brescia solo il 5% è positivo.
Brescia, 28 Agosto 2020 ore 20:05

di Marzia Borzi

È in corso a Brescia e provincia il programma di test sierologici per la ricerca di anticorpi da virus Sars-Cov2 al quale può accedere, in modo volontario e gratuito, tutto il personale scolastico della Lombardia, docente e no, facente parte di istituti pubblici e paritari di ogni ordine e grado.

Lo screening riguarda oltre 200.000 persone che operano nel mondo della scuola ed è di facile accesso.

Come prenotare

La maggior parte del personale scolastico lo fa attraverso l’applicazione Salutile o telefonando al numero dedicato, indicato sul portale dell’Ufficio Scolastico di Brescia ma è possibile effettuarlo anche dal proprio medico di base se aderente all’iniziativa.

L’appuntamento viene fissato velocemente, a seconda della disponibilità e del centro di prelievo più vicino, quasi sempre per il giorno successivo alla chiamata. Ci si reca nel centro di analisi indicato, nella maggior parte dei casi il Brixia Forum di Brescia i cui spazi sono stati messi a disposizione dell’Asst Spedali Civili.

Come funziona il test

Appena arrivati, si viene accolti nel parcheggio da cartelli che indicano le porte di accesso all’analisi  che per il personale scolastico è il Gate 16.

All’entrata, in modo molto veloce, viene effettuato un primo triage: l’operatore misura la temperatura, registra il cognome, si igienizzano le mani e ci si siede ad attendere il proprio turno nella postazione di accoglienza. Successivamente vengono controllati i documenti di autocertificazione, assegnato un numero e si accede alla postazione dove si effettua il test rapido, caratterizzato dall’estrazione di poche gocce di sangue con un prelievo capillare che vengono inserite tramite una cannuccia in un kit portatile dal riscontro immediato.

Concluso questo iter, si viene dirottati in un’altra area di attesa dove, in sedute rigorosamente distanziate, si aspetta circa 15 minuti la chiamata del proprio numero e, in totale discrezione sotto una tenda, si apprende la comunicazione dell’esito del proprio esame.

In caso di risultato positivo, si viene sottoposti immediatamente a tampone e si richiedono 24 ore di isolamento nell’attesa del risultato finale.

Il tutto si svolge in modo molto veloce, professionale e senza grandi attese.

Gli esiti

Al momento, solo il 5% del personale scolastico è risultato positivo allo screening.

I test si concluderanno il prossimo 5 settembre.

TORNA A HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia