bella sorpresa

Didattica a distanza: gli studenti lasciano le loro foto in classe per i prof

L'idea dei ragazzi e delle ragazze della quinta I liceo scientifico scienze applicate dell'Antonietti di Iseo.

Didattica a distanza: gli studenti lasciano le loro foto in classe per i prof
Sebino e Franciacorta, 15 Novembre 2020 ore 11:17

Avevano iniziato l’anno scolastico divisi in due gruppi e di settimana in settimana si alternavano tra didattica in aula e a distanza. Poi con le ultime disposizioni per contrastare il Covid sono dovuti restare tutti a casa, ma hanno pensato di non lasciare soli i professori in classe con una simpatica iniziativa.

Didattica a distanza: gli studenti lasciano le loro foto in classe per i prof

L’avvio della didattica a distanza ha svuotato gli istituti d’istruzione superiore e gran parte delle secondarie di primo grado. Ma gli studenti della quinta I del liceo scientifico scienze applicate di Iseo hanno pensato di mettere in campo una simpatica iniziativa per far sentire meno soli i professori che ogni giorno varcano la soglia dell’Antonietti per fare lezione.

Come fare per non lasciare davanti ai loro occhi file di banchi vuoti? Semplice, si sono fatti dei selfie e li hanno stampati a colori. Poi, con bastoncini e scotch hanno attaccato le foto ai banchi della classe. Un gesto che dice: “Noi ci siamo ancora prof, anche se a distanza”.

Iniziativa simile è anche quella di una classe della Kennedy di Brugherio. Gli alunni in questo caso hanno preso fogli e pastelli e si sono ritratti (chi con e chi senza la mascherina) per i prof.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia