Turismo

Vacanza attiva: la Toscana è la meta perfetta per gli amanti dell'outdoor

Dal windsurf al trekking, dalla mountain bike al canyoning, i mille volti dell'outdoor toscano

Turismo 25 Giugno 2021 ore 12:29

La Toscana ha molto da offrire agli amanti della vacanza attiva e del turismo outdoor. Tra mare e montagna, sono tante e diverse le possibilità per conoscere divertendosi ogni angolo più nascosto della regione. Panorami mozzafiato, boschi rigogliosi e acque cristalline fanno da scenario a esperienze uniche che si uniscono all’arte, alla cultura e alle eccellenze enogastronomiche.

Dall'entroterra al mare, vacanza attiva di tutti i tipi

Se le coste della Toscana sono il luogo ideale per praticare tutti gli sport acquatici, forse non tutti conoscono i torrenti dell'entroterra. Luoghi dalla natura rigogliosa in cui è possibile praticare rafting, kayak e canyoning. Anche stando fuori dall’acqua il modo di fare sport senz’altro non manca. Gli innumerevoli sentieri che si addentrano nei boschi incontaminati sono percorribili in mountain bike o con la novità degli ultimi tempi: la e-bike. In tutta la regione la scelta è ampia anche per gli amanti delle due ruote: vie ciclopedonali e piste ciclabili portano ovunque, dalle spiagge ai rilievi, dai borghi e le città d'arte alle campagne.

Cammini e itinerari

Per gli amanti del trekking, la scelta è davvero ampia. La Toscana offre un’ampia varietà di cammini e itinerari dal valore paesaggistico inestimabile. Citiamo ad esempio la Via Francigena Toscana, un cammino di origine religiosa che, tra tesori dell’arte e della storia, attraversa natura, borghi e città dal paesaggio mutevole e sorprendente. C'è poi la Via Sanese che attraversa l'area del Chianti e raggiunge borghi e paesi affascinanti. Oppure le Vie di Francesco, un insieme di cammini che collegano i tanti luoghi legati alla vita di San Francesco d’Assisi in Toscana. Da scoprire, anche le numerose strade degli antichi pellegrinaggi, oggi veri e propri itinerari outdoor, nel verde, per una vacanza all'insegna del benessere.

I parchi

Meritano di essere citati anche i numerosi parchi naturali. Il Parco della Maremma, quello di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, il parco regionali delle Alpi Apuane. E ancora, il parco nazionale dell’arcipelago toscano e quello dell’Appennino Tosco-Emiliano. Vere e proprie oasi verdi, da visitare a piedi, seguendo la rete di sentieri per il trekking e il Nordic Walking, ma anche in bici, a cavallo, in canoa..

 

Necrologie