Idee & Consigli

Lavoro a Brescia: i settori e le occupazioni più favorite

Lavoro a Brescia: i settori e le occupazioni più favorite
Idee & Consigli 09 Agosto 2022 ore 07:00

Il territorio bresciano è il più esteso di tutta la regione lombarda ed è ricco di imprese, lavoratori, attività che nel corso dei secoli hanno raggiunto fama di livello mondiale. Pertanto, chi è in cerca di offerte di lavoro a Brescia, trova nella zona un terreno fertile.

Alcuni distretti produttivi si sono persino affermati come veri e propri poli di eccellenza mondiale.

Tra questi ne sono stati riconosciuti due in particolare, quello relativo alla lavorazione dei metalli e quello afferente alla produzione di confezioni e abbigliamento.

Tra i due, il primo è senza dubbio il più famoso e conosciuto da tutti come il distretto del ferro. In questo ambito, si producono diversi articoli per la casa, la rubinetteria, la posateria, le stoviglie, maniglie e, in generale, oggetti ferrosi. 

A questo si affianca la produzione di macchine per la realizzazione di armi. L’eccellenza e il successo di questo distretto sono date da una distribuzione di aziende molto capillare sul territorio, di dimensioni medio-piccole, a conduzione familiare e con una forte divisione dei processi produttivi, tale da renderle interdipendenti tra loro.

La spiccata propensione a effettuare investimenti strategici, da parte delle aziende operanti in questi settori, ha condotto anche a una elevata capacità di attrarre figure lavorative specializzate e qualificate.

Scopriamo, insieme, dunque, quali sono i professionisti più ricercati nella provincia di Brescia.

I lavori più richiesti nel distretto dei metalli

Come ampiamente accennato, il settore che offre maggiori opportunità ai professionisti in cerca di lavoro è quello relativo alla lavorazione dei metalli. Gioverebbe sapere, a questo proposito, che le aziende del distretto sono attualmente impegnate in investimenti mirati allo sviluppo di nuovi design dei prodotti, di innovazioni tecnologiche e sul versante del marketing nazionale e internazionale. I lavoratori impegnati in queste attività, dunque, possono provare a intraprendere la loro carriera in questo ambito di attività.

Accanto a queste figure altamente specializzate, si ricercano poi quelle più tecniche e capaci di operare con gli strumenti del mestiere. Anche progettisti e disegnatori tecnici rientrano tra i professionisti che possono trovare occupazione nel distretto dei metalli bresciano.

Altre figure professionali richieste a Brescia

Oltre al distretto dei metalli, il territorio bresciano conta più di 107.933 aziende, secondo i dati rilasciati dalla Camera di Commercio della provincia nel 2016, tra cui 24.914 nel settore del commercio, 11.197 nel settore agricolo e 17.459 nel comparto edile.

Molte di queste sono alla costante ricerca di lavoratori, con le specializzazioni più disparate.

Tra le figure più richieste, nei settori appena menzionati, si possono distinguere le professioni qualificate nella Grande Distribuzione Organizzata (vetrinista, manager, capo reparto), professioni amministrative, finanziarie e commerciali, operatori della ristorazione, nei servizi di marketing e comunicazione, operai, carpentieri.

A questi si aggiungono anche insegnanti, infermieri professionisti, agenti di commercio, baby sitter, operatori socio-sanitari e badanti.

Tra le diverse attività, infatti, negli ultimi anni sono cresciute anche le imprese che operano nel settore viaggi e nei servizi alle imprese e alla persona.

Infine, non mancano i mestieri più tradizionali e artigiani. Sono ancora molte le maestranze che resistono in questo territorio, sempre in cerca di giovani apprendisti. 

Tutti questi dati sono tratti da fonti Istat.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie