Idee & Consigli
Sponsorizzato

Emicrania e disturbi temporo-mandibolari a Brescia: con questi trattamenti il dolore passa

Con la fisioterapia si ottengono risultati spesso sorprendenti e duraturi nel tempo

Emicrania e disturbi temporo-mandibolari a Brescia: con questi trattamenti il dolore passa
Idee & Consigli 23 Novembre 2021 ore 09:41

Al Centro Medico S.Antonio di Castrezzato (Brescia) è possibile sottoporsi a trattamenti osteopatici e fisioterapici all'avanguardia per trattare emicrania e disturbi temporo-mandibolari (DTM).

Curare emicrania e DTM in provincia di Brescia

"Da sempre molti pazienti vengono al S. Antonio per sottoporsi a trattamenti fisioterapici e osteopatici", spiega il dottor Piergiorgio Martorana, osteopata fisioterapista e titolare della struttura. "Molteplici sono le problematiche che li possono affliggere e, personalmente, le tratto ognuna pianificando cicli di sedute personalizzate in ambito fisioterapico oppure osteopatico". Il mal di testa (cefalea, emicrania) e i disordini cranio mandibolari (mal di mandibola) sono tra queste: "Sono due temi che meritano un approfondimento, perché riguardano un numero crescente di persone".

Mal di testa

"La dizione “Mal di Testa” indica un insieme di disturbi o di patologie variegate fra loro. In ambito medico il termine utilizzato è cefalea", spiega il dottor Martorana. "Esistono più di 100 tipi diversi di cefalea (un solo paziente può soffrire di diversi tipi di mal di testa) e molti di questi possono essere trattati con la fisioterapia - spiega il dottore - Nella nostra esperienza trovare la fonte primaria della cefalea/emicrania è la chiave per una gestione e un trattamento di successo. Dopo un’attenta ed accurata anamnesi, il fisioterapista individuerà la causa o primaria o le cause che concorrono insieme a generare questo disturbo. La visita ha una durata di circa 50 minuti. Effettuata quest’ultima si potrà cominciare la presa in carico del Paziente ed il suo trattamento". L'emicrania colpisce circa il 10% delle persone.

Disturbo temporo mandibolare (DTM)

A causa di un DTM si possono avvertire rumori o “scrocchi” alla mandibola. Esso può provocare anche mal di testa alle tempie e dolore diffuso al viso e al collo. Il Disordine Temporo Mandibolare (o DTM), il termine generico con il quale si racchiude un gruppo di sintomi alcuni dei quali particolarmente invalidanti per la persona, può anche essere causa di sensazioni vertiginose e acufeni (fischi nelle orecchie). Il problema della mandibola e di tutta quella che viene definita l’unità cranio-cervico-mandibolare (ovvero il sistema cranio collo mandibola che lavora e funziona tutta insieme) è studiato dalla medicina da oltre un secolo. Le cause sono molteplici e molte ancora da individuare.

Il percorso di guarigione

I rimedi per porre soluzione al dolore, al rumore articolare e ai malesseri che comporta un disordine temporo mandibolare sono diversi. "Fra questi - spiega il responsabile - la letteratura medica scientifica supporta sempre più l’efficacia di un’accurata e dedicata fisioterapia. Questa infatti comporta dei notevoli benefici e miglioramenti, grazie anche alla sua reversibilità, al suo basso impatto economico e biologico e alla durevolezza dei risultati. Infine, secondo la migliore e più recente letteratura di settore il legame fra emicrania e disordine temporomandibolare è molto più stretto di quello che si pensa. Con un opportuno trattamento fisioterapico, pertanto, è possibile prendersi cura sia del primo che del secondo disturbo".

Dove trattare DTM ed emicrania in provincia di Brescia

Per informazioni il Centro medico S. Antonio è a disposizione dei pazienti nella sede di via Pascoli 2 a Castrezzato (Tel. 0307040951 - Mail: info@santantoniocentromedico.it)

Direttore Sanitario: Greco Dott.ssa Carolina

Necrologie