Idee & Consigli

American Uncle, il comfort food che conquista l’Italia

Cereali, patatine e caramelle. Queste le tre categorie di comfort food che gli utenti di tutta Italia acquistano più di frequente sullo store di American Uncle. Vediamo più in dettaglio i risultati della ricerca realizzata sulla base dei dati raccolti nel 2020

American Uncle, il comfort food che conquista l’Italia
Idee & Consigli 13 Luglio 2021 ore 09:34

Tra i 18 e i 35 anni, prevalentemente di sesso maschile e con la residenza nel Nord Italia. Questo è l’utente medio che almeno una volta all’anno prende la decisione di visitare il negozio online di American Uncle per fare rifornimento di cereali dai gusti esotici, caramelle di ogni sorta e di gustose patatine Made in USA.
Altro segno distintivo che accumuna molti degli utenti che visitano le pagine di questo e-commerce è la passione per i video games e l’amore per gli Stati Uniti d’America.

Con l’aumento del 60% di utenti - rispetto al precedente anno - American Uncle ha incrementato ancora di più la sua presenza nel cuore di migliaia di utenti da ogni parte dell’Italia. Gli oltre 1800 prodotti presenti nel catalogo online - molti dei quali impossibili da trovare sugli scaffali della grande distribuzione - hanno permesso allo zio d’America di diventare un vero e proprio punto di ritrovo per chi è alla ricerca di queste prelibatezze.

Gli oltre 86.000 utenti maggiorenni presenti nella banca dati del sito, hanno permesso di ottenere una visione più che completa degli aspetti demografici, geografici e comportamentali. Oltre che ai trend, alle motivazioni che hanno portato all’acquisto di uno o più prodotti, i dati hanno fatto capire al meglio quali sono i prodotti più richiesti e quelli legati alle stagionalità. Fattore importante per eseguire acquisiti più mirati e offrire quindi una maggiore disponibilità di merce “sugli scaffali virtuali” al momento del bisogno.

Comfort food in Italia, dove viene consumato maggiormente?

L’analisi dei dati presenti nella banca dati di American Uncle ha permesso di identificare anche le regioni con più clienti. Nonché le città dove si trova la concentrazione più numerosa di nipotini.

Le tre regioni dove il consumo di snack Made in USA è maggiore si possono annoverare:

- la Lombardia con il 16,7%;
- il Lazio con il 10,3%;
- la Campania con il 10,23%.

Per gli appassionati di statistiche, le città in queste regioni dove si consumano maggiormente gli snack americani sono:

- Roma con il 7,21%;
- Napoli con il 5,28%;
- Milano con il 4,28%.

Continuando l’analisi dei dati, il 64,2% degli utenti ha un’età sotto i 35 anni e tra gli interessi maggiori di questo pubblico ci sono i videogame, le serie TV e la musica. Se si confrontano gli stessi dati con quelli del 2019, si può riscontrare che c’è stato un aumento dell’82% di utenti nella fascia di età 18-24 anni.

Come ci spiega Alessandro Odierna (amministratore delegato di American Uncle) “il consumo di comfort food internazionale in Italia ha raggiunto nel 2020 il suo apice, con un ruolo di forte impatto ricoperto dalla pandemia: non solo ha incentivato nuovi utenti ad affacciarsi alle dinamiche di acquisto online, abbattendo le barriere mentali, ma ha anche aumentato la quantità di momenti di svago e distrazione in un periodo stressante. Il consolidamento di queste abitudini è confermato anche dal primo trimestre del 2021, anno in cui prevediamo un’ulteriore crescita complessiva del 40%

Quali sono i prodotti più acquistati?

Anche l’analisi dei prodotti più venduti - o ricercati nel motore di ricerca interno - ha fatto emergere una serie di singolarità molto interessanti. La categoria più ricercata dagli utenti è quella dei cereali, che con il 58% di ricerche rappresenta una percentuale considerevole di intenti di ricerca degli utenti. La carne secca Jack Link’s, a dispetto della poca popolarità in Italia, si posiziona come uno dei brand più ricercati sul sito di American Uncle. Snack salutare e disponibile in una vasta selezione di varianti, in Italia è sicuramente un prodotto molto di nicchia. In particolare se lo si paragona al mercato degli Stati Uniti, dove il giro d’affari della carne secca vale circa 1,4 miliardi di dollari.

Tra i 10 marchi più ricercati sulla piattaforma si può trovare l’Energy Drink Monster Energy, seguito a ruota da Oreo e Pringles. Aziende famose in tutto il mondo e che in Italia hanno riscosso un successo davvero considerevole. In particolare se si pensa che fino a pochi anni fa erano totalmente sconosciute nella penisola italica.

Nel corso del 2020, si sono distinti una serie di ordini per la loro particolarità. Ordini, che hanno lasciato di stucco il reparto dedicato alla spedizione dei prodotti presenti sull’e-commerce di America Uncle. Tra questi ordini, spicca quello da oltre 100 caramelle Cow Tales ordinate una volta al mese, oppure la spedizione di 178 lecca lecca What a Meloni Blow pop al gusto di anguria. Gusto dolce e tipico della cultura americana.

I gusti di snack e merendine americane, sempre più conquistano il palato di giovani e meno giovani in tutta Italia.

Necrologie