Sponsorizzato

Trova impiego nel settore delle costruzioni con Scuola Edile

In costante aumento la richiesta di personale qualificato da parte delle imprese bresciane

Trova impiego nel settore delle costruzioni con Scuola Edile
23 Ottobre 2020 ore 15:12

Nonostante le difficoltà dettate dal fragile periodo economico, compromesso negli ultimi mesi dall’emergenza sanitaria da Coronavirus, il numero di addetti nel settore delle costruzioni continua a crescere e il mercato è pronto a collocare figure qualificate. Per far fronte all’incalzante richiesta delle imprese, che premono per poter inserire nel proprio organico giovani volonterosi e determinati, la Scuola edile bresciana si è strutturata per preparare gli operatori edili di domani proponendo piani studio in linea con le esigenze di un comparto strutturato e dinamico, che offre posizioni lavorative sicure e ben retribuite. 

“Il nostro corso professionale triennale in Edilizia innovativa, efficienza energetica e macchine operatrici forma ragazzi e ragazze dai 14 ai 18 anni alternando alle tradizionali lezioni in aula, attività pratiche per il consolidamento di conoscenze e l’apprendimento di skill tecnico-professionali specifiche, ampiamente spendibili nel mondo del lavoro” spiega il presidente dell’Ente sistema edilizia Brescia (Eseb), il geometra Paolo Bettoni. Le proposte della Scuola edile, infatti, garantiscono agli studenti iscritti una preparazione completa e molteplici occasioni di specializzazione. I corsi affiancano materie più tradizionali a esercitazioni in azienda, con una particolare attenzione ai temi della sicurezza, dell’organizzazione del cantiere e dell’innovazione tecnologica. Alla fine dei tre anni sono rilasciati gli attestati che abilitano al primo ingresso in cantiere, al montaggio e smontaggio di ponteggi, alla conduzione di apparecchi di sollevamento e alla conduzione di macchine operatrici. Il corso e i materiali didattici sono completamente gratuiti. Aggiungendo un quarto anno di studi, i ragazzi possono ottenere anche il diploma in Tecnico edile. “Per assicurare una formazione completa, in grado di trasmettere ai ragazzi quante più competenze necessarie per operare in imprese del costruito e affini, il corso riserva un ampio spazio a esperienze di stage” dichiara Sara Piazza, vicepresidente di Eseb. A partire dal secondo anno, infatti, sono previste oltre 400 ore annuali in azienda, durante le quali è previsto l’affiancamento di tutor esperti. Anche in questi delicati mesi di ripartenza delle attività formative, la Scuola edile assicura agli studenti un normale svolgimento delle attività in presenza e una buona riuscita dei tirocini fuori sede. Con la stessa serenità si svolgono nel plesso scolastico i corsi di formazione continua per adulti e le lezioni dell’indirizzo biennale in Tecnico superiore per l’innovazione e la qualità delle abitazioni, un percorso in apprendistato di alta formazione e ricerca, ideato da Fondazione Its “Cantieri dell’arte” e rivolto ai neodiplomati Cat (Costruzione Ambiente e Territorio – ex Geometri).

Per informazioni contattare l’Ente sistema edilizia Brescia scrivendo a info@eseb.it oppure telefonando allo 0302007193.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia